• Google+
  • Commenta
25 gennaio 2007

Un nuovo accordo tra Università di Siena e Consiglio nazionale dei periti industriali

L’Università di Siena continua la propria opera riguardo alla promozione dello sviluppo di un collegamento tra gli studenti e il mondo di l

L’Università di Siena continua la propria opera riguardo alla promozione dello sviluppo di un collegamento tra gli studenti e il mondo di lavoro mediante consolidati strumenti come tirocini e stage: la convenzione con il Consiglio nazionale dei periti industriali e quello dei periti industriali laureati delle province di Arezzo, Grosseto e Siena, è stata firmata ieri pomeriggio alla presenza del rettore Silvano Focardi e dei presidenti degli altri enti sopra citati che hanno preso parte alla convenzione. Il “Placement office” è l’ufficio competente presso il quale gli studenti iscritti all’Ateneo (e anche i neolaureati) potranno effettuare le loro richieste di partecipazione per un periodo di stage presso studi di tecnici professionisti (iscritti all’Albo da almeno dieci anni).
Lo stage, al pari degli altri, avrà una copertura assicurativa contor gli infortuni stipulata presso l’Inail, oltre alla prevista copertura per la responsabilità civile.
La convenzione, presupponendo requisiti come l’indiscussa professionalità dei settori in questione e l’idoneità, effettiva, per lo svolgimento di attività che hanno come fine la formazione professionale, intende assicurare un certo grado di qualità ai servizi offerti allo studente.

Google+
© Riproduzione Riservata