• Google+
  • Commenta
18 gennaio 2007

Unimore: 33°corso di aggiornamento ortopedico

L’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia vedrà raccogliersi nelle giornate di giovedì 18, venerdì 19 e sabat

L’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia vedrà raccogliersi nelle giornate di giovedì 18, venerdì 19 e sabato 20 gennaio 2007 i più importanti esperti a livello nazionale ed internazionale nel campo del trattamento clinico e riabilitativo dell’arto superiore e della mano chiamati a Modena per seguire i lavori del “Corso di aggiornamento di Chirurgia dell’arto superiore e della mano A.Bonola”.

L’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia organizza per il trentatreesimo anno il “Corso di aggiornamento di Chirurgia dell’arto superiore e della mano A. Bonola”, aperto a Medici ortopedici e specializzandi, fisioterapisti, fisiatri e reumatologi, riguardo al trattamento clinico e riabilitativo delle lesioni e dalle principali patologie che colpiscono gli arti superiori e la mano, materie di studio che da anni vengono affrontate con competenza e successo riconosciuti a livello internazionale dalla Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia guidata dal prof. Luigi Celli e in particolare dalla Unità Clinica della Mano dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena.

Il “Corso di aggiornamento di Chirurgia dell’Arto Superiore e della Mano A. Bonola” prende il nome dal prof. Augusto Bonola docente di Clinica Ortopedica presso l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia dal 1946 al 1976 e fondatore nel 1963 della Società italiana di Chirurgia della Mano. Augusto Bonola , allievo del prof. Francesco Delitala e del prof. Vittorio Putti, fondatore dell’Ortopedia Italiana, presso il Rizzoli di Bologna, creò per primo, a Modena, nel 1964, il Corso di aggiornamento che quest’anno giunge alla 33esima edizione.

Nella tre giorni di lavori, patrocinata dall’Ordine dei Medici della Provincia di Modena e dalla Società italiana di Chirurgia della Mano (SICM) e dalla Società Italiana di Chirurgia della Spalla e del Gomito (SICSeG), prevista per giovedì 18, venerdì 19 e sabato 20 gennaio, si riuniranno a Modena, presso l’Aula Magna del Nuovo Centro Servizi della Facoltà di Medicina e Chirurgia (via del Pozzo, 71) le più importanti voci dell’ortopedia italiana e internazionale.

Nella prima giornata l’incontro si concentrerà in particolare sul tema della riabilitazione della spalla, del braccio, del gomito, del polso e della mano, con interventi rivolti in particolare ai fisiatri e ai fisioterapisti, mentre nelle giornate di venerdì 19 gennaio e sabato 20 gennaio l’attenzione sarà posta sull’aggiornamento relativo alle tecniche cliniche e chirurgiche più innovative nel trattamento delle fratture, delle artrosi, delle sostituzioni ossee, del dolore neuropatico e all’analisi dei casi clinici.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy