• Google+
  • Commenta
12 gennaio 2007

Unisa: è la banda larga il futuro della comunicazione veloce è sicura

Questo il risultato delle riflessioni nell’ambito del convegno “Università in rete: stato dell’arte e tendenze”, organizzato dall’ateneo di FisQuesto il risultato delle riflessioni nell’ambito del convegno “Università in rete: stato dell’arte e tendenze”, organizzato dall’ateneo di Fisciano, presso il centro ICT. Un’occasione per presentare i risultati del progetto di ampliamento e potenziamento della rete del Campus, portato a termine grazie alla disponibilità di finanziamenti europei, insieme ad una compartecipazione dell’Università degli Studi di Salerno, per una cifra di oltre 500mila euro. 27 nuovi access point sono stati, infatti, collocati nel perimetro dell’ateneo, tra la Facoltà di Lingue, Ingegneria, Scienze, Matematica e Fisica, per un accesso alla rete con notebook o altri sistemi mobili, ma l’obiettivo è quello di fornire tutte le altre facoltà entro giugno 2007 con un nuovo progetto, già finanziato. Questo allo scopo di individuare, valorizzare e promuovere le tecnologie di rete impiegate all’interno del Campus Universitario dell’Ateneo di Salerno a supporto delle attività di ricerca, didattiche e amministrativo/gestionali e che nasce come naturale prosecuzione delle azioni intraprese dall’Ateneo Salernitano nel corso degli ultimi 10 anni che hanno portato alla realizzazione di una fitta rete di distribuzione dati nel Campus per un numero complessivo di circa 12.000 punti rete e 300 apparati attivi su un area di circa 1 kmq. Una infrastruttura tecnologicamente all’avanguardia in grado di far fronte alle esigenze attuali e di evolversi nel corso degli anni. Dunque, connettività più flessibile nel rispetto della sicurezza e della privacy, attraverso la realizzazione di isole wi-fi. Ad illustrare il progetto, i suoi obiettivi e linee di attività, sono stati i membri del Comitato di Gestione appositamente costituito per la realizzazione del progetto stesso. “Il crescente ruolo delle tecnologie di rete e la necessità di connettere la propria LAN alla più vasta rete globale ed a Internet costituiscono un fattore importante della vita dell’istituzione pubblica. Questo fattore che diventa addirittura cruciale nel caso dell’Università”. Con questa affermazione esplicativa delle motivazioni progettuali, l’incontro è stato aperto dal Prof. Massimo De Santo, membro del Comitato di Gestione e Direttore del Centro ICT di Ateneo. “I principali obiettivi del Progetto sono stati il potenziamento ed ammodernamento della rete locale a servizio del Campus Universitario di Fisciano, la realizzazione di un sistema di sicurezza e di isole di connettività wireless che rendono più semplice e flessibile l’uso della rete da parte degli studenti e del personale”, ha proseguito il Prof. Alfredo De Santis, Coordinatore del Progetto. “Venti anni fa – ha detto il Prof. Giuseppe Cattaneo – la rete del campus consisteva in un pezzo di filo lungo solo poche decine di metri, adesso abbiamo quattro km di fibra ottica, 250 km di cavi in rame e 4000 punti di accesso utente”. Ed è, infatti, proprio la fibra ottica la risposta per il futuro della comunicazione sempre più veloce, a sottolinearlo il Prof. Francesco Palmieri, componente del comitato tecnico-scientifico della GARR, la rete nazionale italiana. “Una singola fibra ottica – ha infatti precisato il Prof. Palmieri – può trasportare tutto il traffico telefonico degli Stati Uniti d’America in ora di punta. Il risultato è un incremento di prestazioni del 250% con una considerevole diminuzione dei costi. Il nostro obiettivo – ha concluso Palmieri – è creare le autostrade digitali”. Il Convegno si è presentato, dunque, come un incontro interessante che ha messo in luce la capacità dell’Università di Salerno di utilizzare le risorse messe a disposizione dall’Unione Europea attraverso i fondi strutturali, per rendere capillarmente disponibile agli studenti e a tutto il personale dell’Ateneo una moderna rete ad alta velocità, strumento indispensabile per l’alta formazione del terzo millennio.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy