• Google+
  • Commenta
10 gennaio 2007

Unisa: Un passo verso il futuro

E’ per domani, 11 gennaio 2007, alle 10, presso il laboratorio Icaro del centro ICT dell’Ateneo di Salerno, l’appuntamento con il convegno “Unive

E’ per domani, 11 gennaio 2007, alle 10, presso il laboratorio Icaro del centro ICT dell’Ateneo di Salerno, l’appuntamento con il convegno “Università in rete: stato dell’arte e tendenze”.
Durante il convegno, presieduto dallo stesso Rettore dell’università Raimondo Pasquino, si esporranno gli obbiettivi prefissati all’inizio del progetto “Ampliamento e potenziamento della rete del Campus di Fisciano dell’Università degli Studi di Salerno” che possono essere raggruppati in questi punti:
• Potenziamento ed ammodernamento degli apparati già attivi di rete e realizzazione di isole di connessione Wireless in tecnologia Wi-Fi
• Realizzazione di un sistema di sicurezza distribuito e di strumenti per l’autenticazione forte dell’utenza
• Realizzazione di una infrastruttura passiva di rete a potenziamento di quella in esercizio negli edifici già esistenti e realizzazione ex novo di tutto il sistema per gli edifici in fase di costruzione.
• Messa a punto di una metodologia per l’amministrazione della rete in grado di far fronte alle crescenti complessità e di monitorare i livelli di servizio erogati dalla rete sia in modalità IntraNet che Internet.

Un modernizzare, promuovere e rivalorizzare un apparato tecnologico che nel campus di Fisciano è gia ben articolato con 12.000 punti rete e 300 apparati attivi.
A esporre poi i risultati ottenuti in questi mesi di lavorazione sarà il Comitato di Gestione composto dal Prof. Alfredo De Santis , coordinatore del progetto , il Prof. Giuseppe Cattaneo e il Prof. Massimo De Santo.
In convegno verterà precedentemente su gli interventi del Prof. Giorgio
Ventre, presidente CRIAI (Centro di Ricerca per l’Informatica e l’Automazione Industriale); Il Prof. Roberto Canonico dell’università di Napoli “FedericoII” ; Carlo Mirone e Donatella Sanzone della CISCO Academi e Antonio Scarfò di Ascom Italia.
Un passo avanti,e forse non solo uno, quindi, dell’Unisa verso quel mondo telematico che sembra essere sempre più alla base dell’organizzazione e amministrazione, o forse…per i più arditi di pensiero, un passo verso quello che i più chiamano Futuro.

Google+
© Riproduzione Riservata