• Google+
  • Commenta
1 febbraio 2007

Alla Federico II per diventare medici informatizzati

Inizierà nel mese di aprile 2008 il corso di perfezionamento in “Informatica e telematica nelle sceinze della salute”. Il corso, che avr&agraveInizierà nel mese di aprile 2008 il corso di perfezionamento in “Informatica e telematica nelle sceinze della salute”. Il corso, che avrà una durata di ottanta ore totali e sarà destinato a 30 allievi, si propone di formare figure professionali nuove e particolari, legate al binomio scienze sanitare- scienze informatiche, e capaci, dunque, di trovare il giusto contatto tra i due ambiti. Proprio per il suo carattere “ambivalente” il corso sarà aperto a laureati in diverse discipline: da quelle mediche a quelle psicologico-letterarie, economiche e informatiche. Si parlerà, così, di medicina e statistica, ma anche di medicina e nuove tecnologie, sopratutto negli ambiti di telemedicina e teledidattica.
Attivato dal Dipartimento di Scienze Mediche Preventive della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, il corso sarà diretto dal professore Umberto Giani, e si terrà proprio presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia. La quota di partecipazione è di 250 euro e le domande vanno presentate entro il 19 marzo. Ma l’ammissione sarà condizionata ad una prova scritta.
per maggiori informazioni: its@unina.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy