• Google+
  • Commenta
20 febbraio 2007

Curiosità dall’Oriente

Secondo alcuni giornali cinesi una nuova moda sta spopolando nei locali trendy di Shangai: piatti a base di patate spaziali. Fritte, bollite, nell’insSecondo alcuni giornali cinesi una nuova moda sta spopolando nei locali trendy di Shangai: piatti a base di patate spaziali. Fritte, bollite, nell’insalata e anche nei drink, le patate sarebbero nate da tuberi portati in orbita da una sonda e sottoposti alle radiazioni e alle condizioni di microgravità, acquistando così una compattezza e un gusto ottenibili altrimenti solo con costose colture di laboratorio. L’operazione è stata pensata per pubblicizzare i successi del programma spaziale cinese pronto, sempre a sentire i giornali locali, a lanciare sul mercato anche frutta e verdura fatti crescere nelle medesime condizioni.

Se la Cina sfrutta lo spazio anche per operazioni commerciali, il Giappone cerca nel frattempo di riportare a casa Hayabusa, la sonda che nel 2005 ha prelevato campioni dalla superficie di un asteroide. La perdita di carburante e l’improvviso spegnimento dei motori sono solo alcuni dei problemi manifestati dalla sonda e sembravano averne decretato la fine, ma l’improvviso ripristino delle comunicazioni ha riacceso le speranze. Nei prossimi giorni potrebbe così ricevere l’ordine di tornare a casa: ad attenderla un viaggio lungo tre anni.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy