• Google+
  • Commenta
18 febbraio 2007

Italiani residenti negli USA: borse di studio disponibili

Già dal 22 gennaio 2007 è disponibile un bando del progetto E.USIC (Empowerment of US-Italy Community, una iniziativa formativa finanz
Già dal 22 gennaio 2007 è disponibile un bando del progetto E.USIC (Empowerment of US-Italy Community, una iniziativa formativa finanziata dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale), nell’ambito del programma “Interventi per la formazione degli Italiani residenti in Paesi non appartenenti all’U.E; si tratta di un progetto per il rafforzamento dei legami sociali, culturali e informativi con e nella comunità italiana negli USA. L’idea è quella di un portale web di riferimento per l’intera comunità, interattivo e costantemente aggiornato, che si proponga come un punto di incontro virtuale e riferimento per gli italiani che vivono negli States. Le attività del portale sono dunque da assegnare a 12 giovani, che si occuperanno sia della gestione delle informazioni che passeranno per il sito, sia della gestione del sito stesso in ogni sua funzionalità.
Il capofila del progetto è il Dipartimento di Sociologia e Comunicazione della Sapienza – Università di Roma, e tra i partners americani figurano il Gruppo Editoriale Oggi, USItalia Publishing Corporation, l’Associazione dei Corrispondenti Italiani in Nord America e la società di servizi internet Digitalians Corporation. In Italia collaborano al progetto le Edizioni Scientifiche Italiane di Napoli e la società Futuribile di Roma, senza contare la partecipazione già annunciata di altre istituzioni quali la Casa Italiana Zerilli-Marimò della New York University, l’Istituto Italiano di Cultura di New York, il J. D. Calandra Italian-American Institute della CUNY, il Gruppo Esponenti Italiani (GEI), la Società Dante Alighieri di New York e l’Italian American Committee on Education (IACE). Professori universitari italiani e statunitensi, giornalisti delle testate partner e corrispondenti italiani negli USA si occuperanno della supervisione e della formazione dei giovani prescelti per l’incarico, per cui è possibile presentare domanda fino al 2 marzo. Approfondimenti e indicazioni su come partecipare sono reperibili sul sito: www.eusic.it.

Google+
© Riproduzione Riservata