• Google+
  • Commenta
20 febbraio 2007

Napoli: netto calo degli scambi internazionali

L’Erasmus è un progetto molto ambito dagli studenti su scala mondiale, promosso dalla Comunità Europea sull’Istruzione Superiore; &egravL’Erasmus è un progetto molto ambito dagli studenti su scala mondiale, promosso dalla Comunità Europea sull’Istruzione Superiore; è un valida possibilità per approfondire la conoscenza di una lingua ma soprattutto è un’esperienza di vita.
Le destinazioni più gettonate sono l’Italia, la Spagna e la Francia ma purtroppo una delle nostre bellezze ha visto in questi ultimi anni un netto calo di entrate e di uscite da parte dei giovani universitari; uno studio portato avanti dalla “Federico II” ha dimostrato che le differenze rispetto agli anni precedenti sono considerevoli: si è passati dai 274 ai 255 ospiti e da 481 a 450 napoletani all’estero.

Come mai una città così bella e ricca di cultura non è polo di attrazione per gli studenti stranieri?

Si è cercato di trovare una risposta a questo dilemma e le due motivazioni principali portano all’immagine negativa di Napoli, vista come la capitale della malavita, della delinquenza ed alla paura che deriva da una meta così rischiosa; in secondo luogo la città non è abbastanza ospitale dato che non dispone di sufficienti alloggi per accogliere i nuovi arrivati.
Tali motivi portano gli interessati al nostro paese a scegliere un’altra meta più tranquilla ed ospitale.

Google+
© Riproduzione Riservata