• Google+
  • Commenta
22 febbraio 2007

Udine: corsi gratuiti di lingua friulana per dipendenti pubblici, studenti e cittadini

Ultimi giorni per iscriversi ai corsi gratuiti di lingua friulana organizzati dal Centro interdipartimentale di ricerca sulla lingua a cultura del FriUltimi giorni per iscriversi ai corsi gratuiti di lingua friulana organizzati dal Centro interdipartimentale di ricerca sulla lingua a cultura del Friuli (Cirf) dell’università di Udine, nelle sedi di Udine, Gorizia e Pordenone. Gli interessati hanno a disposizione cinque diversi livelli formativi della durata di 30 ore, dai principianti assoluti alla specializzazione in traduzione di settore sino all’aggiornamento degli operatori linguistici.

Le schede informative e i moduli di adesione sono reperibili on line alla voce “Corsi 2007” all’indirizzo www.uniud.it/cirf. Entro mercoledì 28 febbraio i dipendenti delle Pubbliche amministrazioni e gli uditori interessati dovranno segnalare l’adesione ai corsi inviando al Cirf il modulo (scaricato dal sito internet) al fax 0432 556481, mentre il personale dell’ateneo di Udine dovrà segnalare l’adesione alla Ripartizione personale inviando il modulo per attività formativa interna al fax 0432 556339. Ulteriori informazioni sono disponibili al Cirf, contattabile allo 0432 556480 o via e-mail all’indirizzo cirf@uniud.it.

I corsi, finanziati in base alla legge 482/1999 di tutela delle minoranze linguistiche, sono destinati a personale tecnico-amministrativo, docente, ricercatore, alle altre figure professionali d’ateneo (assegnisti, borsisti, dottorandi) e ai dipendenti di tutti i ruoli di altre amministrazioni pubbliche. Sono aperti a studenti e cittadini interessati, in qualità di uditori. Le iscrizioni vengono accolte in ordine cronologico. I partecipanti saranno tenuti a frequentare almeno l’80% delle ore previste per accedere all’esame finale per il rilascio dell’attestato e l’attribuzione dei crediti formativi.

Tra i materiali in omaggio, il Cd musicale vincitore di “Musiche 2006”, l’abbonamento ai mensili “Il Diari” e “La Patrie”, i Cd-Rom del dizionario e del correttore ortografico friulano e i due volumi “Friulano lingua viva” e “La tutela delle minoranze linguistiche”. Quanti non hanno mai frequentato i corsi riceveranno inoltre il Cd-Rom del “Grant vocabolari bilengâl talian-furlan” e i volumi “Scrivere in friulano” e “Lezioni di lingua e cultura friulana”. I corsi prevedono 14 lezioni bisettimanali di 2 ore e un esame finale di valutazione dell’apprendimento di 2 ore.

Google+
© Riproduzione Riservata