• Google+
  • Commenta
8 febbraio 2007

Una possibilità per lavorare in radio all’Università di Cassino

Il mondo variegato e affascinante della radio è un ambiente difficile da raggiungere, ma è pieno di risorse e di possibilit&agr

Il mondo variegato e affascinante della radio è un ambiente difficile da raggiungere, ma è pieno di risorse e di possibilità. Le professionalità impiegate all’interno di uno studio radiofonico sono molteplici, al contrario di quanto si possa pensare. Non ci sono solo speaker, ma anche giornalisti, redattori, autori, fonici, registi, tecnici, creativi. Le possibilità di esprimersi e di comunicare sono infinite e piene di charme, per chi le crea e per chi ne usufruisce.
La facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Cassino offre ai suoi studenti una possibilità per entrare a far parte di questo mondo: il progetto si chiama Unyonair, è organizzato da Radio 24, in collaborazione con Il Sole 24 ore, Heineken, Renault e Job24, e coinvolge un gran numero di università, tutte quelle con i requisiti adatti.
Durante il laboratorio didattico e formativo si potranno acquisire le competenze editoriali, tecniche e manageriali necessarie per lavorare nell’ambiente radiofonico, per gestire una web-radio universitaria e per essere inseriti in un network, scelti tra tutte le università aderenti.
Al termine dei corsi infatti ci sarà una selezione: gli studenti più meritevoli potranno svolgere un tirocinio presso Radio24 e i progetti migliori saranno inseriti nel palinsesto dell’emittente su tutto il territorio nazionale.
Per maggiori informazioni sull’organizzazione del progetto www.ilsole24ore.com/st/unyonair/cosaoffre.html.

Google+
© Riproduzione Riservata