• Google+
  • Commenta
28 febbraio 2007

Unicam la politica delle collezioni nelle biblioteche marchigiane

Importante appuntamento per tutti gli operatori del settore delle biblioteche quello organizzato dall’Area Biblioteconomico Museale di Unicam in collaImportante appuntamento per tutti gli operatori del settore delle biblioteche quello organizzato dall’Area Biblioteconomico Museale di Unicam in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) – Sezione Marche che si terrà il prossimo 1 marzo presso l’Aula Arangio Ruiz del Palazzo ducale di Camerino a partire dalle ore 10.

“L’incontro – spiega la dott.ssa Sonia Cavirani, Responsabile dell’Area Biblioteconomico Mussale di Unicam – è il coronamento del corso-progetto dedicato a “La politica delle collezioni nelle biblioteche marchigiane. Progetti formativi ed esperienze per la gestione delle raccolte” che, dopo le dodici giornate di formazione in aula, ha previsto un momento di sperimentazione sul campo che ha coinvolto tre diverse realtà: la Biblioteca Giuridica dell’Università di Camerino, la Biblioteca San Giovanni di Pesaro e la Biblioteca “Gabrielli” di Ascoli Piceno”.

Dopo i saluti del Rettore Unicam prof. Fulvio Esposito, del Presidente della Biblioteca Giuridica Unicam prof. Felice Mercogliano, del Presidente del Consiglio Regionale delle Marche dott. Raffaele Bucciarelli e della Coordinatrice del Settore Beni Librari della Regione Marche dott.ssa Flavia Emanuelli, nella prima parte della giornata, con il coordinamento del Prof. Giovanni Solitine, dell’Università “La Sapienza” di Roma e Consulente scientifico del progetto, i rappresentanti delle tre biblioteche illustreranno il loro percorso.

Nel pomeriggio Stefano Parise, della Fondazione Per Leggere – Biblioteche Sud Ovest di Milano, e Rossana Morriello, della Biblioteca Area Umanistica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, parleranno della politica delle collezioni in un’ottica di sistema e di gestione delle risorse digitali.
Interverrà inoltre Rosa Maiello, componente dell’Esecutivo Nazionale dell’AIB, per parlare delle politiche della formazione e del ruolo delle associazioni professionali.

Google+
© Riproduzione Riservata