• Google+
  • Commenta
26 marzo 2007

La Sapienza incontra Luca De Bei

Continuano gli incontri promossi nell’ambito della campagna promozionale “Teatro…30 e lode”, iniziativa realizzata dall’Agis e promossa dalla Region
Continuano gli incontri promossi nell’ambito della campagna promozionale “Teatro…30 e lode”, iniziativa realizzata dall’Agis e promossa dalla Regione Lazio, a cui hanno aderito tutte e tre le Università romane, La Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre. Un interessante appuntamento si tiene oggi, 26 marzo, con l’attore e autore, Luca De Bei, che presenterà il suo spettacolo “Un cuore semplice”, ispirato all’omonimo racconto di Gustave Flaubert. Luca De Bei ha messo in scena molti suoi lavori a Roma, ma non solo, ha rappresentato “Buio Interno” anche a New York in un teatro Off Broadway, e nel 1994 ha rappresentato l’Italia alla “Maratona Europea della Creazione teatrale” a Bruxelles, inoltre ha vinto il Premio Flaiano per l’inedito “Tutto il resto del mondo”. Ha lavorato anche in ambito cinematografico, firmando la sceneggiatura del film “La prima volta”, prodotto da Antonio e Pupi Avati. Dal 14 marzo è al Teatro Eliseo di Roma, con “Un cuore semplice”, il capolavoro di Flaubert che racconta la vita della povera serva Felicitè, interpretata dall’attrice Maria Paiato. L’incontro avverrà in collaborazione con il Dipartimento di Italianistica della professoressa Quarta, appuntamento alle 18.00 nell’aula 1 della Facoltà di Lettere e Filosofia, l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Google+
© Riproduzione Riservata