• Google+
  • Commenta
26 marzo 2007

La Sapienza: “Martedì d’autore” dedicato al rapper Mc Giaime

Al giovane artista romano, Giaime Fiumanò, scoparso prematuramente a soli 24 anni nel 1998, è dedicato il prossimo appuntamento dell

Al giovane artista romano, Giaime Fiumanò, scoparso prematuramente a soli 24 anni nel 1998, è dedicato il prossimo appuntamento della rassegna “Martedi’ d’autore”, organizzata dalla Facoltà di Scienze della comunicazione della Sapienza di Roma. L’occasione è data dalla presentazione del libro postumo del rapper italiano, “Vado a vivere nel Bronx” pubblicato nel 2006 dalla casa editrice Croce Libreria. Il libro è una raccolta di scritti di Fiumanò, meglio conosciuto col nome artistico di Mc Giame. Una vita originale la sua, vissuta tra sport, arte e musica, finita nel 1998 a causa di un raro tumore maligno, il rabdomiosacorma, che un anno prima lo colpì ai muscoli del polpaccio. Mc Giaime era però soprattutto un amante della musica, quella rap in particolare. Un genere che segnò la sua breve carriera e che conosceva bene, grazie ai suoi frequenti viaggi in Europa e Nord America. Giovanissimo, Fiumanò iniziò a cantare in inglese, riscutendo i primi successi, prima di affermarsi in Italia come uno degli artisti più promettenti del genere. Ma Mc Giaime era anche un grande appassionato di sport, di calcio e della Lazio in particolare. Da anni, in suo onore, si organizzano varie manifestazioni e spettacoli, come il “Pallone d’argento”, premio attribuito alla fine di ogni stagione al giocatore più corretto del campionato di calcio di Serie A e il “Concerto Mc Giaime” che si svolge in ottobre a Roma, organizzato da Caterina, la madre di Giaime. La manifestazione, giunta ormai alla quinta edizione, è divenuta il palcoscenico ideale dei talenti emergenti del genere. A lui è stata dedicata anche un’associazione culurale – Onlus –, istituita nel 2000 per promuovere eventi di sport, musica e arte: le grandi passioni di Mc Giaime. Anche la Facoltà di Scienze della Comunicazione e l’associazione Scriptorium – scrittori di canzoni hanno voluto rendergli onore dedicandogli il prossimo incontro di “Martedì d’autore”, che si terrà il 27 marzo, nel centro congressi dell’Ateneo, in Via Salaria 113, alle 19:30. Oltre al Preside Mario Morcellini, saranno presenti giornalisti, critici d’arte e Tommaso Piotta, l’artista rap romano che riconobbe, fin dagli esordi, il grande talento di Giaime.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy