• Google+
  • Commenta
28 marzo 2007

L’Aquila: nasce il CEI

“Questa iniziativa – afferma il Rettore Ferdinando di Orio – ribadisce la centralità del ruolo dell’Università degli Studi dell’Aquila, “Questa iniziativa – afferma il Rettore Ferdinando di Orio – ribadisce la centralità del ruolo dell’Università degli Studi dell’Aquila, un’istituzione pubblica impegnata concretamente per favorire le attività scientifiche e di ricerca con un elevato grado di interazione con l’industria”

Il giorno venerdì 30 marzo 2007 alle ore 11.00 presso la Sala Riunioni del Rettorato (palazzo Carli, Piazza V. Rivera, 1 L’Aquila) avrà luogo una Conferenza Stampa per presentare agli organi di informazione il Consorzio per l’Edilizia Industrializzata (CEI) frutto della collaborazione tra l’Università degli Studi dell’Aquila e molte ed importanti Aziende attualmente di primaria importanza nel panorama nazionale relativamente al settore della costruzione di prefabbricati edilizi.
Il Consorzio è un esempio di concreta sinergia tra l’Università e il mondo imprenditoriale, per raggiungere l’obiettivo di formare il personale da destinare all’attività di ricerca all’interno di aziende di alto profilo industriale.
L’Università degli Studi dell’Aquila, attraverso la costituzione del Consorzio, intende promuovere una cultura del trasferimento tecnologico anche nel settore della prefabbricazione edilizia che in Abruzzo rappresenta una solida ed importante realtà produttiva.
Allo stato attuale aderiscono al Consorzio CEI, l’Università degli Studi dell’Aquila, attraverso il Dipartimento di Ingegneria delle Strutture, delle Acque e del Terreno, il Dipartimento di Chimica, Ingegneria Chimica e Materiali ed il Dipartimento di Architettura ed Urbanistica, mentre le Aziende coinvolte sono la Centro Sud Prefabbricati – Borgorose (RI), G&D Prefabbricati – Castilenti (TE); Generale Prefabbricati – S.Salvo (CH); Italprefabbricati – Atri (TE); Vibrocementi – L’Aquila, Bazzano (AQ).

Google+
© Riproduzione Riservata