• Google+
  • Commenta
28 marzo 2007

Parthenope: studenti alle urne

Il 27 ed il 28 marzo, presso la sede centrale dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope (via Acton, ndr), si svolgeranno le elezioni stuIl 27 ed il 28 marzo, presso la sede centrale dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope (via Acton, ndr), si svolgeranno le elezioni studentesche per il rinnovo dei vari organi ed organismi accademici per il biennio 2006/2008. La campagna elettorale è ormai chiusa. Bocche cucite e nessuna dichiarazione in merito da parte dei candidati delle varie associazioni.

Tocca solamente alle urne, cioè agli studenti, sancire chi uscirà vittorioso da questa tornata elettorale. Tra vecchie facce e volti nuovi, alleanze vecchie e nuove, ecco, in breve sintesi, le associazioni studentesche che si sfideranno a suon di voti per ottenere la maggioranza in Consiglio degli studenti.

Confederazione degli studenti: in virtù dell’ottimo risultato conseguito due anni fa, la compagine guidata dall’attuale presidente del Consiglio degli studenti, Aldo Russo, mira ad ottenere nuovamente un buon risultato; anche se questa volta la lotta sarà accesa come non mai. Una gran parte dell’elettorato è andato perso, la campagna elettorale, messa in piedi dai suoi membri, non è stata delle migliori. Si punta sul solito “zoccolo duro” rappresentato dalle Facoltà di Giurisprudenza e Scienze Motorie.

Facciamo università: il rinnovo generazionale a cui è andato in contro l’associazione ha minato la sua popolarità in ateneo. Si punta sul “passaparola” dei fedelissimi per non uscire sconfitti.

Costruire: il loro impegno quotidiano nell’organizzare attività ludiche all’interno dell’università (cineforum, corso di scrittura, di fotografia), è stato il punto di forza della loro campagna elettorale. Pesa però la macchia del torneo di calcetto: evento che si sarebbe dovuto svolgere lo scorso anno accademico ma che, per motivi ancora imprecisati, si dissolse in una bolla di sapone lasciando scontenti molti studenti.

UDU (Unione degli Universitari): è la più giovane delle associazioni presenti in ateneo ma anche quella che, in questi due anni, ha ottenuto il maggior numero di risultati sia nelle stanze dei bottoni che sul campo, a stretto contatto con gli studenti. La promulgazione e la quasi approvazione dello Statuto delle studentesse e degli studenti, il giornalino di ateneo, la carta studenti ed i numerosi convegni svoltisi fino ad ora, fanno di questa associazione la più seria candidata alla vittoria finale.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy