• Google+
  • Commenta
28 marzo 2007

Perugia: Master in Tecnologie per la riduzione di emissioni di gas generanti effetto serra

Inquinamento ambientale, variazioni climatiche, effetto serra, salvaguardia dell’equilibrio biologico, sviluppo sostenibile. In un periodo in cui, semInquinamento ambientale, variazioni climatiche, effetto serra, salvaguardia dell’equilibrio biologico, sviluppo sostenibile. In un periodo in cui, sempre più frequentemente, certe espressioni vengono riproposte nel quotidiano comune, ora che le preoccupazioni degli studiosi di ecologia stanno creando nel mondo un enorme e giustificato allarme, si rinnova, per merito dell’Università degli Studi di Perugia, un corso che merita di essere seguito con grande attenzione per le sue caratteristiche peculiari. Il Master, unico al mondo per le tematiche affrontate, punta, per il quarto anno consecutivo, alla formazione di trenta laureati del Vecchio Ordinamento, o in possesso di Laurea Specialistica di II livello in Ingegneria, Architettura e Scienze MM. Fisiche Naturali, oppure che hanno conseguito lauree all’estero equivalenti ai titoli sopra elencati, nell’ambito degli studi tecnologici volti alla riduzione delle emissioni di gas nocivi, per contemperare il sistema produttivo con l’armonia della natura, migliorando sì l’organizzazione del lavoro, sostituendo però tecniche inquinanti con altre innocue. Perché, finalmente, sia il tempo del risanamento e della depurazione, per far funzionare meglio le industrie e perché esse producano con sempre maggiore efficienza, se possibile, senza tuttavia avvelenare l’ambiente, così da permettere a tutti noi una vita dignitosa e salutare.
Le iscrizioni sono aperte fino al 13 aprile. Per maggiori informazioni, è possibile visitare il sito Internet www.masterghg.unipg.it7italiano7index_ita.htm.

Google+
© Riproduzione Riservata