• Google+
  • Commenta
6 marzo 2007

Quando la Luna sparì

Sabato 3 marzo, oltre alla finale del Festival di Sanremo, un altro evento ha catturato l’attenzione di milioni di italiani: l’eclissi totale di Luna.Sabato 3 marzo, oltre alla finale del Festival di Sanremo, un altro evento ha catturato l’attenzione di milioni di italiani: l’eclissi totale di Luna. Record di accessi per il sito “Quando la Luna sparì” (www.guardacheluna.com), realizzato per l’occasione dall’ INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica, che tra sabato e domenica ha fatto registrare quasi 300mila visite. Merito del successo la possibilità offerta dal sito di poter pubblicare le foto e i disegni dell’eclissi, ma anche per la presenza di utili informazioni sull’evento e di alcune curiosità, come il fatto che la Luna possa essere utilizzata in futuro come base per produrre energia pulita. E’ anche per questo che il nostro satellite fa gola a molte nazioni, compresa l’Italia che ha avviato uno studio preliminare per capire se potrà andare sulla Luna con i propri mezzi. Lo studio coinvolge decine di scienziati dell’INAF e di molte università italiane che dovranno presentare una prima conclusione fra circa 8 mesi.

Google+
© Riproduzione Riservata