• Google+
  • Commenta
7 marzo 2007

Udine: donne e politica nei paesi emergenti

Nei Paesi occidentali i centri del potere istituzionale sembrano volersi aprire e rendere protagoniste le donne sulla scena politica. Ma è davvNei Paesi occidentali i centri del potere istituzionale sembrano volersi aprire e rendere protagoniste le donne sulla scena politica. Ma è davvero così? In Italia si è resa necessaria una legge per regolamentare la presenza femminile nelle liste elettorali. E qual è l’apporto e il ruolo politico delle donne nei Paesi in via di sviluppo? Renata Pisu, giornalista e sinologa, ne parlerà nel corso della conferenza “Il ruolo politico delle donne nei paesi emergenti”, organizzata dalla facoltà di Lingue e letterature straniere dell’Università di Udine, in programma venerdì 9 marzo alle 15 nella sala Convegni di Palazzo Antonini, in via Petracco 8, a Udine. L’incontro sarà introdotto dagli interventi del preside della facoltà di Lingue, Vincenzo Orioles; della direttrice del corso “Donne, politica e istituzioni”, Fabiana Fusco, e di Marisa Sestito, ordinario di Letteratura inglese presso l’ateneo friulano.

La conferenza rientra nell’ambito delle attività promosse dal corso “Donne, politica e istituzioni” organizzato dall’Università di Udine in collaborazione con il ministero delle Pari opportunità, dall’assessorato alle Pari opportunità della Regione Friuli Venezia Giulia e dalla Commissione regionale per le Pari opportunità.

Google+
© Riproduzione Riservata