• Google+
  • Commenta
22 marzo 2007

Unimore: giornata di studi su Natalia Ginzburg

A Natalia Ginzburg, in occasione del novantesimo anniversario della sua nascita, dedicata una giornata di studi organizzata dall’Università d
A Natalia Ginzburg, in occasione del novantesimo anniversario della sua nascita, dedicata una giornata di studi organizzata dall’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e dall’Università Libera Età “Natalia Ginzburg”. L’appuntamento è per venerdì 23 marzo 2006 a Modena.

La figura di Natalia Ginzburg, una delle scrittrici italiane più lette e più apprezzate e tradotte all’estero, sarà approfondita e raccontata durante una giornata di studi, che l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e l’Università Libera Età “Natalia Ginzburg” di Modena, con il Patrocinio di Comune e Provincia di Modena, le dedicano.

La sua opera di narratrice, di autrice di opere teatrali, di raffinata traduttrice e di donna politicamente impegnata, sia per le vicende che hanno riguardato direttamente la sua famiglia negli anni della seconda guerra mondiale sia, successivamente, come deputata nel Parlamento italiano, saranno gli ingredienti utili non solo per una commemorazione di Natalia Ginzburg, a novanta anni dalla sua nascita e a dieci dalla creazione dell’Università Libera Età “Natalia Ginzburg” di Modena, ma anche per un momento di riflessione scientifica che colga le doti e l’ecletticità artistica e culturale di una scrittrice-pensatrice capace di lasciare ai lettori alcune delle pagine più belle della letteratura italiana.

“Natalia Ginzburg: fra parole private e lingue del mondo” è il titolo del convegno annunciato per venerdì 23 marzo 2007, che si terrà a partire dalle ore 16.30 presso l’Aula Magna della Facoltà di Lettere e Filosofia (Largo S. Eufemia, 19) a Modena, dove i docenti e critici letterari presenti proporranno una rilettura dell’autrice torinese lungo le linee che ne caratterizzano la vita e l’opera: da raccontatrice sensibile di un piccolo microcosmo domestico, di cui “Lessico famigliare” è la più toccante rappresentazione, a traduttrice di Michel Proust e autrice per il teatro.

Ad aprire i lavori della giornata sarà Marina Bondi, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, seguita dai saluti dell’Assessore all’Istruzione del Comune di Modena Adriana Querzè, di Silvia Facchini, Assessore all’Istruzione della Provincia di Modena e di Ada Poppi, Presidente dell’Associazione “Natalia Ginzburg”.

Gli interventi scientifici saranno, invece affidati a Sandra Petrignani, giornalista di Panorama e finalista al Premio Strega nel 2003 che proporrà in chiave intimista, come nel suo ultimo libro, una lettura personale di Natalia Ginzburg in un intervento dal titolo “Lessico personale”.

Proseguirà Mariolina Bertini, Ordinaria di Letteratura francese all’Università di Parma e come Natalia Ginzburg, curatrice e traduttrice di numerose edizioni delle opere di Proust, che analizzerà la Ginzburg traduttrice di opere proustiane con un intervento dal titolo “Tracce della preistoria di Lessico famigliare nella traduzione di Swann”.

Il terzo contributo verrà da Domenico Scarpa, critico letterario e studioso delle opere dell’autrice di Lessico Famigliare, che approfondirà attraverso un contributo intitolato “Una virgola nel sangue” la presenza della Ginzburg come autrice teatrale.

L’incontro sarà concluso da Augusto Carli, Ordinario di Glottologia e Linguistica all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e Presidente del Servizio Bibliotecario d’Ateneo.

Alla giornata modenese saranno presenti anche i figli, uno dei quali è docente presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione e dell’Economia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy