• Google+
  • Commenta
20 marzo 2007

Unimore: impresa e ricerca

L’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, assieme ad Aster, Camera di Commercio di Modena, Democenter-SIPE e Provincia di Modena impeL’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, assieme ad Aster, Camera di Commercio di Modena, Democenter-SIPE e Provincia di Modena impegnati in incontri territoriali che valorizzano i contributi della ricerca e del trasferimento tecnologico per la competitività delle imprese. L’importanza del risparmio energetico che si ottiene attraverso la modifica delle superfici al centro dell’appuntamento di mercoledì 21 marzo 2007 a Modena.

La competitività delle imprese e dei distretti produttivi modenesi vedono affiancati in uno sforzo comune Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, ASTER, Camera di Commercio di Modena, Demo Center-SIPE e Provincia di Modena che tra febbraio e aprile organizzeranno una serie di otto appuntamenti itineranti lungo il territorio della Provincia di Modena, denominati “ImpresaModena e Ricerca”, che attraverso la valorizzazione delle sinergie fra mondo della ricerca universitaria e sistema produttivo puntano a migliorare gli aspetti di innovazione tecnologica del nostro sistema.

Il sesto incontro in programma mercoledì 21marzo 2007 alle ore14.30, ospitato presso l’Auditorium Giorgio Fini – Confindustria (Via Bellinzona 27/A) a Modena sarà dedicato all’ “Aumento delle performance ed il risparmio energetico attraverso la modifica delle superfici”, performance che ottengono trasferendo competenze e conoscenze nella simulazione e individuazione di metodologie innovative per la riduzione dei fenomeni di attrito e usura, un campo di ricerca nel quale l’Ateneo emiliano è molto attivo nella sperimentazione ed individuazione di nuovi prototipi.

Il programma dell’incontro, dopo i saluti recati ai presenti da Stefano Prampolini, Assessore alle Politiche Economiche del Comune di Modena, e Pietro Ferrari, Vice Presidente Confindustria di Modena, vedrà alternarsi Elisabetta Toschi di ASTER, che presenterà la Rete dei Laboratori Regionali, i professori Angelo Oreste Andrisano, Francesco Pellicano, Giorgio Bonori del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile – Laboratorio SIMECH dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, che affronteranno il tema de “Il calcolo agli elementi finiti per la simulazione delle superfici in contatto di ingranaggi e dispositivi meccanici”, il prof. Sergio Valeri del Dipartimento di Fisica – Laboratorio SUP&RMAN dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia che illustrerà “Le performance tribologiche attraverso la modifica delle superfici: utilizzo di ricoprimenti superficiali innovativi e la modifica delle superfici”, mentre la dott. ssa Maria Gabriella Gualandi di ASTER si soffermerà su “Gli incentivi alla collaborazione sistema ricerca – imprese – ” e l’ing. Paolo Montanari della CNH Italia SpA recherà la sua personale esperienza su “I vantaggi per l’impresa nella collaborazione con le università: l’impresa racconta”.

“Il gruppo di ricerca che opera all’interno del Laboratorio Regionale Simech – spiega il prof. Angelo Oreste Andrisano, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia – presenta una serie di considerazioni e di suggerimenti finalizzati allo studio dei profili degli ingranaggi cilindrici ad evolvente. Il calcolo agli elementi finiti viene infatti utilizzato in questo ambito per l’ottimizzazione delle performance dinamiche delle ruote dentate, attraverso la modifica geometrica delle superfici di ingranamento. Viene illustrato anche un modello di simulazione per il calcolo predittivo dell’usura, messo a punto di recente dai ricercatori modenesi. Saranno poi presentati due banchi prova, allestiti presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell’Ateneo, finalizzati alla verifica sperimentale di aspetti fondamentali della progettazione di trasmissioni. Tutte le esperienze illustrate derivano da collaborazioni con importanti realtà industriali del territorio modenese”.

I prossimi appuntamenti sono previsti a Sassuolo (29 marzo) ed a Modena ( 19 aprile).

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy