• Google+
  • Commenta
27 marzo 2007

Varese: inaugurazione del laboratorio di patologia generale e immunologia

Sarà inaugurato oggi alle ore 18.15 il Laboratorio di Patologia Generale e Immunologia dell’Università degli Studi dell’Insubria, situatSarà inaugurato oggi alle ore 18.15 il Laboratorio di Patologia Generale e Immunologia dell’Università degli Studi dell’Insubria, situato nel padiglione Biffi di via Ottorino Rossi.
Le linee di ricerca principali condotte dal Laboratorio sono nell’ambito dei tumori e delle infezioni da retrovirus, Hiv. «Abbiamo scoperto un gene, AIR – 1, – spiega il direttore del laboratorio, prof. Roberto Accolla – che produce una proteina (CIITA, class two trans activator) che regola le funzioni del sistema immunitario e, recentemente, abbiamo visto che questa proteina ha un effetto diretto di inibitore della replicazione del Virus Hiv. La proteina insomma inibisce la diffusione del virus Hiv e pertanto stiamo cercando di usarla come “farmaco biologico” contro l’Hiv. Questa proteina – aggiunge il prof. Accolla – serve inoltre per modificare le cellule tumorali. Una volta espressa nelle cellule tumorali, CIITA rende queste cellule più aggredibili dal sistema immunitario e di conseguenza rigettabili. La proteina, insomma, ci sta coadiuvando nella ricerca di un vaccino contro i tumori».

L’Università ha ristrutturato i locali concessi dalla Asl e ha acquistato – per oltre un milione di euro – le attrezzature necessarie per compiere tutte le attività sperimentali correlate con il lavoro del Laboratorio e in particolare le attività di coltura cellulare, biochimica e biologia molecolare, attinenti ai progetti di ricerca sull’Hiv e sui Tumori.
Insieme al prof. Accolla, lavorano nel laboratorio altre dieci persone, tra docenti, ricercatori e dottorandi.
Il laboratorio vanta prestigiose collaborazioni internazionali, solo per citarne qualcuna, quella con il prof. Robert Gallo di Baltimora, scopritore del virus dell’Hiv e con il prof. Lloyd Old, direttore del Ludwig Institute for Cancer Research di New York.

Google+
© Riproduzione Riservata