• Google+
  • Commenta
6 giugno 2007

Ferrara: Panteismo e Illuminismo – Da Giordano Bruno alla New Age

Culti religiosi della “new age” e del neopaganesimo, dilaganti nella cultura giovanile alternativa, soprattutto dei paesi anglosassoni: con queste tenCulti religiosi della “new age” e del neopaganesimo, dilaganti nella cultura giovanile alternativa, soprattutto dei paesi anglosassoni: con queste tendenze sempre più spesso si identifica oggi il panteismo, tema che sarà al centro di un convegno internazionale domani giovedì 7 e venerdì 8 giugno, nell’Aula Magna del Rettorato, via Savonarola, 9.
L’evento, intitolato “Panteismo e Illuminismo”, è organizzato dalla prof.ssa Paola Zanardi del Dipartimento di Scienze Umane, nel quadro delle attività del gruppo di ricerca nazionale sull’Illuminismo britannico.
“Lo scopo del convegno – spiega la Professoressa Zanardi -, al quale parteciperanno numerosi studiosi italiani e stranieri, è quello di ripercorrere le tappe fondamentali del fenomeno del panteismo a partire dalle sue radici filosofiche rintracciabili nel pensiero di Giordano Bruno, ulteriormente arricchite, sul piano critico-religioso, dalla riflessione di Spinoza e Toland tra Seicento e Settecento”. “Divenuto oggetto di acceso dibattito all’interno del Romanticismo tedesco a cavallo fra Settecento e Ottocento – conclude l’organizzatrice – il panteismo assume oggi nuovi significati, che saranno discussi nel corso del convegno”.

Ecco il programma:

Giovedì 7 giugno, ore 15-18
• A. THOMSON (Paris VIII): Pantheism and the Enlightenment: The State of the Debate
• E. CANONE (Roma): Giordano Bruno e il concetto di deus in rebus
• P. CRISTOFOLINI (Pisa SNS): Ad V.C. Epistola altera di Henry More
• L. SIMONUTTI (Ferrara-CNR Milano): Panteismo e scienza in Spinoza

Venerdì 8 giugno
ore 9,30-12,30
• P. ZANARDI (Ferrara): Panteismo e repubblicanesimo in Shaftesbury e Toland
• W. SCHROEDER (Marburg): Atheism, Pantheism and Spinozism in the Radical Enlightenment
• C. GIUNTINI (Udine): Fra Stratone e Spinosa: Materialismo e panteismo nel primo Settecento
• M. PRIESTMAN (Roehampton, University of Surrey): Temples of Nature: Lucretian and Masonic Influences on Romantic Materialism

ore 15-18
• A. GATTI (Ferrara): Il panteismo e le sue conseguenze: Gusto, morale, società
• M. BERTOZZI (Ferrara): Natura-Iside: Cosmoteismo, misteri egizi, massoneria
• G. CARABELLI (Ferrara): La seduzione del panteismo nella Democrazia in America di Tocqueville.
• R. HUTTON (Bristol): Pantheism and Modern ‘Alternative’ Spirituality

Google+
© Riproduzione Riservata