• Google+
  • Commenta
18 giugno 2007

Inizia la Scuola Estiva in Studi Danteschi, a Ravenna

Forse per uniformarsi all’imperante tendenza verso l’anglofonia, sarebbe opportuno parlare di Summer School. Ma il termine sembra improprio, se rife
Forse per uniformarsi all’imperante tendenza verso l’anglofonia, sarebbe opportuno parlare di Summer School. Ma il termine sembra improprio, se riferito ad un corso in “Studi Danteschi”. Dunque meglio parlare di scuola estiva, per definire questo corso promosso dall’Università Cattolica di Milano e dal Centro Dantesco dei Frati Minori Conventuali di Ravenna.
Dal 26 agosto al 2 settembre, per laureati ( italiani e non ) che abbiano interesse particolare in materia, sarà possibile frequentare i numerosi corsi dedicati al grande poeta. Le lezioni saranno suddivise in due cicli dedicati ad argomenti specifici: la teologia nell’età di Dante e La lingua della Commedia. In tutto, dunque, 28 ore di didattica frontale, completate da 6 ore di seminari. Il tutto si svolgerà in alcuni tra i luoghi più affascinanti di Ravenna, dove, tra l’altro riposa il poeta.
A rendere più completa questa scuola estiva, ci saranno, poi, anche conferenze e visite guidate ai luoghi danteschi della città e dei dintorni.
Un’ottima occasione per vivere la poesia di uno dei più grandi uomini di lettere di tutti i tempi, in un’ottica di apertura e confronto, ed in un ambiente eterogeneo. Esperienza, tra l’altro, resa più interessante dal fatto che negli ultimi tempi letture e interpretazioni della Divina Commedia sono ancor più diffuse che in passato.
Le iscrizioni verranno raccolte entro venerdì entro il 22 giugno presso la sede della segreteria della Scuola in via Carducci, 28/30 20123 Milano: T. 02 72345712; fax 02 72345706, o attraverso l’e mail dante.summerschool@unicatt.it
Per info:
www.unicatt.it/summerschool.

Google+
© Riproduzione Riservata