• Google+
  • Commenta
12 giugno 2007

La Sapienza: un dibattito sul programma edilizio universitario

Mercoledi 13 giugno, alle ore 9.30, si terrà un dibattito organizzato dall’università ‘La Sapienza’ di Roma, presso l’Aula Magna del retMercoledi 13 giugno, alle ore 9.30, si terrà un dibattito organizzato dall’università ‘La Sapienza’ di Roma, presso l’Aula Magna del rettorato, sulle iniziative edilizie in corso d’opera.
Il decentramento nell’area metropolitana è e resta l’obiettivo a lungo termine dei lavori: un “campus integrato”, che mira ad un ridimensionamento spaziale delle strutture didattiche.
Parteciperanno all’incontro alcuni rappresentanti del’Università e del Comune, del provvedidorato alle opere pubbliche. Saranno presenti il Rettore Renato Guarini, gli assessori Roberto Morassut e Jean-Leonard Touadi, e il provveditore alle Opere pubbliche del Lazio, dell’Abruzzo e della Sardegna, Francesco Saverio Campanale.
Il sito de ‘La Sapienza’ offre una panoramica delle principali aree interessate al progetto (http://www.uniroma1.it/urban/ultime.php); oltre all’ampliamento della seconda facoltà di medicina e chirurgia del Sant’Andrea, sono visibili i progetti di costruzione per le facoltà di ingegneria (Snia Viscosa) e per le facoltà di psicologie (poste San Lorenzo). Sono in arrivo, inoltre, ulteriori residenze per studenti e parcheggi.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy