• Google+
  • Commenta
29 giugno 2007

Rania di Giordania inaugura l’università pan-araba

È stata posta la prima pietra dell’Università Araba Aperta, un campus che si estenderà su 12 mila metri quadrati e che nel giro di due anni sarà in grÈ stata posta la prima pietra dell’Università Araba Aperta, un campus che si estenderà su 12 mila metri quadrati e che nel giro di due anni sarà in grado di accogliere il primo gruppo di studenti. Alla cerimonia di fondazione dei lavori ha preso parte la regina Rania – che è presidentessa associata del consiglio dei garanti dell’Ateneo, il principe Talal Ben Abdul Aziz dell’Arabia Saudita, presidente del programma per il Golfo Arabo dell’Agenzia dell’Onu per lo Sviluppo e co-presidente del consiglio dei garanti.
L’università pan-araba formerà figure specializzate nel campo delle ultime tecnologie applicate all’economia globalizzata. “Il vero valore aggiunto di questa università – ha commentato la regina – è proprio la sua apertura alle nuove tecnologie, ai nuovi metodi di insegnamento e, più di tutto, a coloro che cercano la conoscenza”. Dai giovani che vivono nelle aree rurali troppo lontane dalle città universitarie, fino ai pensionati”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy