• Google+
  • Commenta
25 giugno 2007

Roma: Walter Pedullà presenta “E lasciatemi divertire!”

Prossimo ospite della rassegna “Martedì d’autore”, appuntamento artistico a 360° ospitato dalla Facoltà di Scienze Della Comunicaz
Prossimo ospite della rassegna “Martedì d’autore”, appuntamento artistico a 360° ospitato dalla Facoltà di Scienze Della Comunicazione di Roma (“La Sapienza”), sarà Walter Pedullà, critico militante e storico della letteratura tra i più lucidi ed impegnati ad oggi in Italia. Pedullà ha da poco pubblicato “E lasciatemi divertire!” (per la Manni editori), una raccolta di interventi apparsi nel corso degli anni su diversi quotidiani e riviste. Il titolo è una citazione-tributo di Aldo Palazzeschi, artista futurista molto apprezzato da Pedullà. Palazzeschi, che nella sua poesia omonima giocava con il suono di parole senza senso, è in effetti la colonna portante di questo lavoro di Pedullà, nel quale il critico analizza l’opera di autori (a loro volta sperimentali), rivendicandone il talento nonostante spesso questo non fosse accompagnato da un consenso adeguato. E proprio nel nome dell’umorismo con il quale lo stesso Palazzeschi affrontava la condizione dell’artista e dell’uomo in genere, Pedullà ride in faccia al gigantesco mondo del successo su vasta scala, difendendo a spada tratta l’opera di autori che sulla lunga distanza, a suo avviso, vedranno tributato il risalto che oggi il paradosso del mercato letterario gli strappa.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy