• Google+
  • Commenta
6 giugno 2007

Trento: società indigene e cultura greco-romana

La cronaca quotidiana, soprattutto negli ultimi anni, ha abituato i cittadini a ritenere quello dell’integrazione e della convivenza di diverse culturLa cronaca quotidiana, soprattutto negli ultimi anni, ha abituato i cittadini a ritenere quello dell’integrazione e della convivenza di diverse culture un problema nuovo da affrontare. La storia, però, ci mostra come, in realtà, già in passato vi siano state esperienze, anche estremamente positive, di incontro, scambio e confronto tra etnie, religioni e culture molto distanti tra loro, seppur nell’ambito di contesti che non avevano ancora maturato il concetto oggi universalmente riconosciuto di democrazia. Un buon esempio di gestione e valorizzazione della diversità è quello messo in atto dalla cultura greco romana che, oltre duemila anni fa, riuscì a porsi in modo costruttivo di fronte alle problematiche dell’assimilazione culturale, e dell’integrazione giuridico-amministrativa, di etnie e di entità territoriali anche profondamente diverse. Le popolazioni del mondo mediterraneo e di ampie porzioni del continente eurasiatico vennero inglobate all’interno del sistema imperiale romano, il primo impero globale della storia. La riuscita dell’integrazione è stata determinata allora dalla diffusione di un forte modello greco romano (che prevedeva il rigido rispetto delle leggi e delle gerarchie sociali, l’utilizzo della lingua ufficiale e l’adesione ai modello culturali predominanti), parallela alla valorizzazione di tutti gli aspetti specifici di ogni popolazione (usanze, pratiche religiose, stili di vita) che non configgevano con il modello dominante.
Nuovi documenti epigrafici e archeologici rinvenuti di recente in varie aree del mondo romano, ma anche le fonti letterarie o archeologiche già disponibili e interpretate in chiave diversa, hanno offerto agli studiosi un’occasione per riconsiderare alcune delle precedenti teorie sui processi di acculturazione. A indagare queste nuove posizioni sarà il convegno “Società indigene e cultura greco-romana”, promosso dal Dipartimento di Filosofia, Storia e Beni culturali che da domani, giovedì 7 giugno, e fino a sabato si terrà presso il Centro Congressi Panorama (e venerdì nella Sala dell’Aurora di Palazzo Trentini). L’appuntamento – il sesto nell’ambito della serie “Alla radice della casa comune europea: storia e storiografia dell’Europa antica” e curato dai professori Elvira Migliario e Anselmo Baroni – richiamerà a Trento numerosi esperti e studiosi del mondo antico di formazione interdisciplinare. L’apertura dei lavori è fissata per giovedì alle 9 al Centro congressi Panorama.
Ai lavori parteciperà Regula Frei-Stolba, docente emerita di Storia romana dell’Università di Losanna, specialista di rilievo internazionale, nota per i suoi studi sul rapporto fra le culture regionali indigene e i modelli culturali promossi da Roma.
A conclusione del convegno, sabato 9 giugno, alle 10, presso la Sala degli Affreschi della Biblioteca Comunale, sarà presentato il volume di ristampa anastatica degli “Studi di storia agraria romana” di Gianfranco Tibiletti, a cura di Anselmo Baroni, che rientra nella collana “Reperti”, dei dipartimenti di Filosofia, Storia e Beni culturali, e di Studi letterari, linguistici e filologici dell’Ateneo. Il volume raccoglie i saggi fondamentali che lo studioso, prematuramente scomparso, aveva dedicato a uno dei problemi centrali della storia dell’Italia antica e che tanto avevano influenzato la ricerca antichistica internazionale sulle strutture economiche, giuridiche e sociali del mondo romano. Alla discussione parteciperanno alcuni dei maggiori specialisti di storia economica e giuridica dell’antichità (E. Gabba, D. Foraboschi, E. Lo Cascio, A. Marcone, R. Frei-Stolba, D. Mantovani).

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy