• Google+
  • Commenta
6 giugno 2007

Unicam e Musicultura: una scelta degna di… nota

Ideale passaggio di testimone dal Teatro Filippo Marchetti di Camerino, dove i sedici finalisti del Musicultura Festival hanno presentato i loro braniIdeale passaggio di testimone dal Teatro Filippo Marchetti di Camerino, dove i sedici finalisti del Musicultura Festival hanno presentato i loro brani lo scorso 19 aprile nel corso di una serata spettacolo organizzata dall’Università di Camerino, alla sede Rai di Viale Mazzini a Roma per la presentazione, questa mattina degli otto vincitori della XVIII Edizione del Musicultura Festival, scelti dal Comitato Artistico di Garanzia, dal pubblico di Radio1 Rai, dai Lettori di Radiocorriere Tv e dagli utenti di Musicultura.it.

Nella fase polimediale del concorso, importanti per la scelta dei finalisti sono state le preferenze della giuria di studenti degli Atenei di Camerino e Macerata che ogni settimana si è collegata telefonicamente con Alma Grandin, nella puntata del venerdì della trasmissione di Radio Rai News Generation.

“Unicam – ha sottolineato il Rettore, Prof. Fulvio Esposito – ha voluto fortemente proseguire il connubio con il Musicultura Festival, divenuto ormai un appuntamento sempre più importante per la musica d’autore, in grado di offrire al panorama musicale italiano giovani cantautori, cito solo tra gli altri Povia e Cristicchi, capaci di suscitare nel pubblico forti emozioni, attraverso canzoni che affrontano tematiche sociali di stringente attualità. L’Università di Camerino – prosegue il Rettore Esposito – ha scelto, già da alcuni anni, di sostenere questa manifestazione che tiene alto il nome del nostro territorio e coniuga il binomio giovani/musica d’autore in maniera magistrale: ogni anno il nostro Ateneo è sempre più soddisfatto e orgoglioso di questa scelta”.

Google+
© Riproduzione Riservata