• Google+
  • Commenta
4 luglio 2007

Firenze, nuovi posti letto per gli studenti

Un investimento di 18mila euro per un totale di 282 nuovi posti letto per gli studenti fiorentini. Così l’Azienda Regionale per il Diritto

Un investimento di 18mila euro per un totale di 282 nuovi posti letto per gli studenti fiorentini. Così l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio, insieme all’Università di Firenze, ha deciso di concedere quattro edifici di proprietà dell’Ateneo fiorentino per impiegarli come residenze universitarie. Si tratta delle case a schiera di Via Romana n. 7/9/11/13 in Firenze, di “Villa Val di Rose” nel Polo scientifico di Sesto Fiorentino e dell’edificio n. 38 dell’ex complesso ospedaliero di San Salvi. «Il percorso intrapreso, grazie a questo accordo con l’Università degli Studi di Firenze, ha lo scopo di arrivare al più presto alla copertura totale della domanda effettiva di posti letto per studenti vincitori di borsa di studio e non residenti» ha commentato la Presidente Ardsu, Silvia Fissi «Nel 2001 ne avevamo a disposizione 912, attualmente sono 1393 e, con questo accordo, raggiungeremo i 1675 posti. Questo è, inoltre, un ulteriore contributo dell’Ardsu ad alleggerire la tensione abitativa nella città di Firenze».

Google+
© Riproduzione Riservata