• Google+
  • Commenta
17 luglio 2007

Foggia: gli Equi-Amici galoppano

Gli Equi-Amici proseguono instancabili la loro marcia di sensibilizzazione alla Natura e nel nome della Cultura. Equi-Amici è un gruppo di studGli Equi-Amici proseguono instancabili la loro marcia di sensibilizzazione alla Natura e nel nome della Cultura. Equi-Amici è un gruppo di studenti universitari di Foggia, della provincia, di altre regioni italiane e, addirittura, studenti erasmus che intendono mantenere vivo quel rapporto Natura/Ambiente che le scelte della società odierna tendono a far scemare.
Stanchi di vedersi mutilare sotto gli occhi la Cultura e le tradizioni di un luogo che lo hanno distinto da sempre, proprio per mano di alcune istituzioni che dovrebbero, al contrario, proteggerlo, hanno pensato bene di mettersi insieme uniti da uno stesso ideale. Ed hanno, così, creato un blog che in meno di tre mesi vanta già oltre settecento visitatori. Liberi da ogni colore di qualsivoglia associazione studentesca, gli Equi-Amici vogliono sensibilizzare tutti gli studenti e tutte quelle persone che, come loro, amano la propria terra e la vorrebbero vedere più valorizzata. Ecco perché non si limitano a far emergere soltanto le peculiarità del territorio Dauno. Infatti, essi intendono promuovere gemellaggi tra tutti gli studenti d’Italia, nei luoghi in cui ci si trova a dover combattere con delle decisioni istituzionali troppo lontane dalla volontà dei propri abitanti.
Palazzi storici come il Regio Deposito Cavalli Stalloni di Foggia (oggi Istituto di Incremento Ippico Pugliese) che oggi rischia di vedersi mandar via i cento cavalli di pregio di razza autoctona Murgese per far posto, nelle sue stalle, a delle aule universitarie.
Abbazie millenarie, come quella di Kàlena a Peschici, sul Gargano, lasciata a deteriorarsi sotto le intemperie perché alcuni cavilli burocratici non riescono ancora ad inquadrare quella questione.
L’elemento che questo gruppo di universitari associa ad un’armonia con la Natura è il cavallo, animale nobile per eccellenza. E non poche sono state le escursioni organizzate in siti storici in sella a questi amici a quattro zampe. In alcune fortunate spedizioni si è vista perfino la compartecipazione di trekker e di carovane di calessi. Tutte le escursioni per conoscere e valorizzare il territorio, che è casa per ognuno di noi, sono aperte a tutti. Parametro essenziale è aver voglia di riscoprire un ritmo di vita d’altri tempi.
Per ogni altra curiosità o informazione visitate il blog www.equiamici.spaces.live.com.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy