• Google+
  • Commenta
9 luglio 2007

L’università di Trieste si trasforma in set cinematografico

Finiti i corsi l’ateneo triestino si trasforma in un ottimo scenario per girare un film. Deve averlo pensato il regista Luca Licini che ha deciso di sFiniti i corsi l’ateneo triestino si trasforma in un ottimo scenario per girare un film. Deve averlo pensato il regista Luca Licini che ha deciso di servirsi dell’aula Venezian di piazzale Europa e dell’aerea circostante, per girare alcune scene del suo film “Amore Bugie e calcetto”.
La pellicola racconta la storia di sette amici legati dall’unica e intramontabile passione per il calcio, che non rinunciano all’appuntamento fisso del giovedì sera con la classica partitella. Il cast conta nomi famosi: Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Claudia Pandolfi, Giuseppe Battiston e Chiara Mastalli, divenuta famosa per aver partecipato al gruppo di «Notte prima degli esami».
Il film nasce da una cooperazione tra Cattleya, marchio celebre del cinema indipendente italiano, e la Warner che si occuperà della distribuzione nelle sale. La scelta della location universitaria è stata suggerita dalla Friuli Venezia Giulia Film Commission che costituisce un’importante punto di appoggio per le produzioni che interessano la Regione.

Google+
© Riproduzione Riservata