• Google+
  • Commenta
9 luglio 2007

Macerata: 92% di occupazione tra i laureati in Scienze della Formazione

Questo il risultato dell’ “Analisi sugli sbocchi occupazionali dei laureati dell’Università di Macerata” condotta da Cristina Davino, professorQuesto il risultato dell’ “Analisi sugli sbocchi occupazionali dei laureati dell’Università di Macerata” condotta da Cristina Davino, professoressa associata di Statistica. Il campione di studenti, formato da 685 laureati nel periodo che va dal 2002 al 2005 sembra sia stato graziato dalla latente piaga della disoccupazione. A distanza di 3 anni dalla sudata Laurea, infatti, 92,9% degli studenti usciti da Scienze della Formazione dell’Ateneo di Macerata risulterebbero “occupati”. Ma anche gli altri non se la passerebbero male: i laureati in Economia con un posto di lavoro post-laurea sarebbero circa il 70%, quelli di Scienze politiche il 60%, gli studenti di Scienze della Comunicazione il 59%. Niente male davvero. Gli studenti di Lettere e Filosofia, ma anche di Giurisprudenza, non riscuotono invece un così ampio successo, rispettivamente con il 50,8% e il 40% di laureati “occupati” a tre anni dalla Laurea.

Google+
© Riproduzione Riservata