• Google+
  • Commenta
1 luglio 2007

Servizio civile, 4 volontari al Centro diritti umani dell’Università di Padova

Il Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli dell’Università di Padova ha attivato il progetto

Il Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli dell’Università di Padova ha attivato il progetto “Servizio civile: impegno per la pace e i diritti umani”, che offre ai giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni l’opportunità di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno di solidarietà e di pace, vivendo un’esperienza di forte valenza educativa e formativa e qualificando il proprio bagaglio di conoscenze.
L’obiettivo dell’iniziativa è promuovere tra i giovani una cultura di pace e di diritti umani, nel rispetto dell’uomo e della dignità umana, e diffondere un concetto di cittadinanza universale. Il progetto del Centro, infatti, intende coinvolgere i giovani nello sviluppo di strumenti per la comunicazione e la diffusione dei contenuti elaborati, a livello istituzionale, attraverso gli enti di governo locale e regionale, a livello scolastico, con il coinvolgimento del mondo della scuola, e nell’associazionismo.
Nel particolare, i giovani si occuperanno di realizzare una rete strutturata di rapporti con le diverse realtà del territorio nazionale ed internazionale, di promuovere convegni, seminari di studio e corsi post lauream, nonché attività documentali e redazionali per la messa in linea di approfondimenti e newsletters, anche in lingua inglese. Aggiorneranno il catalogo della biblioteca specializzata, ospitata presso i locali del Centro, curando le banche-dati e favorendo l’accesso all’utenza, aggiorneranno la rete informatica locale, del sito internet, e collaboreranno all’attivazione di nuovi strumenti multimediali e di rete, con particolare attenzione al software open-source.
Saranno, quindi, soggetti attivi e propositori di azioni nei confronti della cittadinanza in tutte le attività del Centro diritti umani. Un’occasione di formazione, ma anche di impegno sul campo, di un’esperienza importante, spendibile anche sul mondo del lavoro.
Il servizio civile volontario dura 12 mesi, con un impegno annuale di 1400 ore. E’ prevista una retribuzione mensile di 433,80 euro, la copertura assicurativa e il riconoscimento per il calcolo dell’anzianità lavorativa, ai fini del trattamento previdenziale nel settore pubblico e privato.
La domanda e i documenti allegati, scaricabili dal sito www.unipd.it/serviziocivile, devono pervenire entro le ore 14.00 di giovedì 12 luglio 2007 a:
Università degli Studi di Padova – Gestione Servizio Civile
Riviera Tito Livio, 6 – 35123 Padova (PD)
Tel. 049 827 3201/3205 – Fax 049 8273207
E-mail: serviziocivile@unipd.it
Orario: dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00; martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 16.30

Per maggiori informazioni sul progetto specifico di servizio civile presso il Centro diritti umani o per scaricare il bando completo, visita il sito www.centrodirittiumani.unipd.it, o contatta la dr.ssa Cinzia Clemente, allo 049/8271817.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy