• Google+
  • Commenta
4 settembre 2007

Al Palacus di Milano di scena l’Unitech Multisport Championship

Il 27 agosto, presso il Palacus Idroscalo di Milano, si è tenuta un’importante ed interessante manifestazione sportiva. 67 studenti univers

Il 27 agosto, presso il Palacus Idroscalo di Milano, si è tenuta un’importante ed interessante manifestazione sportiva. 67 studenti universitari provenienti da tutta Europa, hanno gareggiato per l’Unitech Multisport Championship. Gli studenti partecipanti sono stati divisi in 8 squadre, e in quattro ore di intenso e sano sport, si sono sfidati in tre discipline sportive, calcio a 5, basket e volley. E’ stata una serata all’insegna dello sport e del divertimento, senza trascurare il vero valore che ha il progetto UNITECH. Infatti, il programma Unitech, che ha preso il via nel 2000, ha lo scopo di integrare il curriculum universitario degli studenti con un’esperienza internazionale e con studi di carattere manageriale. Questo programma offre a tutti i partecipanti, la possibilità di sviluppare e migliorare una serie di competenze che sono particolarmente apprezzate e richieste da tutte le migliori aziende (le competenze possono svariare dalla conoscenza delle lingue straniere, la capacità di lavorare in gruppo e in una squadra, l’iniziativa e l’adattabilità).
Questo progetto si basa sulla collaborazione e cooperazione tra università, imprese (che sono coinvolte direttamente nella selezione degli studenti che poi dovranno partecipare agli stage) e studenti. Le università che hanno partecipato a questa edizione del progetto Unitech sono: Università di Aachen (Germania), Università di Goteborg (Svezia), Università di Barcellona (Spagna), Università di Zurigo (Francia), Università di Parigi Ecole Central (Francia), Politecnico di Milano, Università di Delft (Olanda). Il programma di questo affascinante e produttivo progeto, prevede che lo studente trascorra un anno accademico presso una delle università che hanno aderito al progetto, per poi prendere parte ad un periodo di stage (dai 3 ai 6 mesi), regolarmente pagato, presso una delle aziende partner del progetto. Un progetto davvero molto intrigante e interessante, che oltre a fornire agli studenti conoscenze approfondite di varie lingue europee, permette di avere già nel bagaglio culturale un’esperienza lavorativa che oggi come oggi è sempre più richiesta dalla maggior parte delle aziende. Fortunatamente a questi progetti iniziano a partecipare anche Università italiane.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy