• Google+
  • Commenta
15 settembre 2007

Alla Sapienza…senza fili

La nostra è l’epoca dello sviluppo tecnologico; oggigiorno soprattutto Internet ci stupisce con i suoi continui passi da gigante, con i nuovi sLa nostra è l’epoca dello sviluppo tecnologico; oggigiorno soprattutto Internet ci stupisce con i suoi continui passi da gigante, con i nuovi servizi che ci rendono possibile ogni servizio, soddisfare ogni bisogno e, soprattutto, comunicare con utenti in ogni parte del mondo in maniera istantanea stando comodamente a casa, faccia a faccia con lo schermo e la tastiera.
Grande novità per l’ateneo romano della Sapienza è il progetto “Sapienza Wireless” che, mediante l’instaurazione di una sistema wi-fi, fornisce una connessione rapida e gratuita agli studenti e ai professori che desiderino collegarsi dal proprio pc o palmare che sia.
L’utilizzo è piuttosto semplice, requisito fondamentale è, ovviamente, esser iscritto regolarmente ad un corso di laurea, esser studenti Erasmus o personale interno; a tutti viene recapitata una password e uno username e possono posizionarsi in uno degli spazi abilitati segnalati come “Wi-Fi Zone”, sia negli spazi aperti quali giardini, piazzali sia in quelli coperti nelle biblioteche e nei laboratori.
Una novità molto apprezzata dagli studenti, in modo particolari dagli stranieri, che possono mantenere un contatto quotidiano con la propria terra di origine.

Google+
© Riproduzione Riservata