• Google+
  • Commenta
30 settembre 2007

Classifica università: Harvard è la numero uno

Anche quest’anno la Shanghai Jiao Tong University ha redatto la classifica delle cinquecento migliori università al mondo. Non sembrano e

Anche quest’anno la Shanghai Jiao Tong University ha redatto la classifica delle cinquecento migliori università al mondo. Non sembrano esserci dubbi sul fatto che gli atenei europei – ed ancora di più quelli asiatici – escano piuttosto male dal confronto con le università americane. In cima alla lista c’è l’Università di Harvard, seguita da Stanford e Berkeley. Cambridge rimane il migliore ateneo del nostro continente, prima di Oxford, fermo al decimo posto. E per trovare un’università italiana bisogna scorrere la classifica fino al 129esimo posto: è la Statale di Milano che si aggiudica il primo posto fra le università italiane, seguita, a breve distanza, dall’Università di Pisa e da “La Sapienza” di Roma.
A fare la differenza tra gli atenei sono gli investimenti: mentre gli Stati Uniti hanno investito nelle università il 3,3 per cento del prodotto interno lordo e 50 mila dollari a studente, l’Europa ha destinato solo l’1,3 per cento della propria economia e 12 mila dollari per studente. La scarsità di investimenti si traduce ovviamente in minore competitività intellettuale, efficienza gestionale, qualità della formazione e del corpo docente.

Google+
© Riproduzione Riservata