• Google+
  • Commenta
11 settembre 2007

Dopo Wikipedia arriva Wikiversity

Settembre: finite le vacanze è ora di archiviare infradito e costume da bagno e di tornare al lavoro o tra i banchi di scuola.
Per le
Settembre: finite le vacanze è ora di archiviare infradito e costume da bagno e di tornare al lavoro o tra i banchi di scuola.
Per le “matricole” all’università, settembre significa affacciarsi ad una vita nuova, prepararsi a spostarsi nei grossi centri della cultura, iscriversi, trovare un alloggio, ecc. Ma da quest’anno le matricole avranno un aiuto in più: Wikiversity.
Wikiversity è un progetto nato da Wikipedia, destinato agli studenti e a tutti coloro che desiderano approfondire la didattica di ateneo. La versione italiana del progetto è partita il 19 maggio scorso ed è strutturata in 20 facoltà per un totale di 3mila pagine (numero destinato ad aumentare).
Il concetto di base da cui nasce il progetto è lo stesso di Wikipedia: condividere il proprio sapere al fine di favorire lo sviluppo di un’intelligenza collettiva. Un valido aiuto per chi avrà a che fare con quesiti e problemi di difficile soluzione.

Google+
© Riproduzione Riservata