• Google+
  • Commenta
26 settembre 2007

Sapienza: il progetto Musica Sapienza diventa una realtà

Dieci mesi fa il progetto denominato “Musica Sapienza”, fortemente voluto dal rettore dell’ateneo romano Renato Guarini, veniva lanciato con un ba

Dieci mesi fa il progetto denominato “Musica Sapienza”, fortemente voluto dal rettore dell’ateneo romano Renato Guarini, veniva lanciato con un bando di selezione rivolto a studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo della prima università di Roma, che fossero musicisti o semplicemente appassionati della musica desiderosi di entrare a far parte della nuova orchestra sinfonica della Sapienza. Delle circa 200 persone che avevano risposto per presentarsi alle audizioni, quelle selezionate potranno cominciare dal prossimo mese di ottobre a lavorare sotto la guida dei maestri Francesco Vizioli (orchestra sinfonica), Silvio Cortesi (jazz band) e Paolo Camiz (vocalità) per formare i gruppi vocali e strumentali che si esibiranno nei concerti a venire.
Il concorso non è comunque chiuso, nè i gruppi possono dirsi già del tutto formati. E’infatti ancora possibile presentare la propria candidatura per entrarne a far parte, essendo prevista la convocazione di periodiche audizioni.
Il progetto Musica Sapienza procede inoltre affiancato all’attività concertistica della Iuc, giunta ormai alla 63° stagione, nell’ottica di una sempre maggiore promozione della cultura nell’ambito della Sapienza, sia sotto il profilo dell’ascolto che sotto quello della partecipazione attiva a gruppi musicali.

Google+
© Riproduzione Riservata