• Google+
  • Commenta
26 settembre 2007

Sapienza Musica: il progetto continua

Il progetto di Musica Sapienza ha preso avvio circa dieci mesi fa, il bando prevedeva la selezione di musicisti e appassionati tra gli studenti, i d
Il progetto di Musica Sapienza ha preso avvio circa dieci mesi fa, il bando prevedeva la selezione di musicisti e appassionati tra gli studenti, i docenti e il personale tecnico-amministrativo. All’invito hanno risposto duecento persone, tra cui, quelli considerati idonei alla selezioni, stanno cominciando ora a lavorare sotto la guida dei maestri Francesco Vizioli per l’orchestra sinfonica, Silverio Cortesi per la jazz band e Paolo Camiz per la vocalità. Il progetto sta arrivando quindi verso la sua meta, la creazione di formazioni musicali della Sapienza e l’allestimento dei primi concerti. Dal mese di ottobre inizieranno gli eventi Mu.Sa. (orchestra sinfonica e formazioni cameristiche) e Mu.Sa. Jazz (jazz band). Ma i gruppi musicali potranno nel tempo arricchirsi di nuovi elementi, è ancora possibile aderire all’iniziativa ed essere convocati per le audizioni che si terranno periodicamente. Il progetto è stato fortemente voluto dal Rettore Renato Guarini per promuovere conoscenza, cultura e solidarietà all’interno dell’Università. Questo progetto è complementare all’attività concertistica della Iuc, l’Istituzione Universitaria dei Concerti, giunta quest’anno alla sua 63° stagione, nell’ottica di una sempre maggiore diffusione della cultura musicale nella Sapienza, sia nel senso dell’ascolto che della partecipazione attiva a gruppi musicali.

Google+
© Riproduzione Riservata