• Google+
  • Commenta
4 settembre 2007

UniMi cerca “cavie” per esperimento psicologico

Conoscere l’uomo medio. Non è l’intenzione solo di qualche film, ma anche del Dipartimento di Scienze Neurologiche dell’Università Sta
Conoscere l’uomo medio. Non è l’intenzione solo di qualche film, ma anche del Dipartimento di Scienze Neurologiche dell’Università Statale di Milano. I ricercatori milanesi effettueranno una sperimentazione psicologica e neurofisiologica su cinquanta volontari, per verificarne i meccanismi cerebrali che regolano l’agire quotidiano. L’esperimento sarà di grande valore scientifico e rappresenterà un passo in avanti notevole per quel che riguarda le neuroscienze cognitive. Le persone che vorranno sottoporsi al test psicologico dovranno essere di sesso maschile, tra i 20 e i 30 anni e ben istruite. Il Padiglione Ponti del Policlinico di Milano sarà lo scenario dell’esperimento che, in pratica, consisterà nel rispondere a delle domande elaborate da un computer in diverse condizioni. Nulla di doloroso, dunque. Chiunque fosse interessato a partecipare, dovrà inviare una mail a esperimenti.psico@libero.it. Ben presto, insomma, la vita dell’uomo medio sarà spogliata dei suoi segreti.

Google+
© Riproduzione Riservata