• Google+
  • Commenta
13 settembre 2007

Unimore: assemblea ateneo valutazione ricerca

I risultati di una commissione di valutazione, che ha visto analizzare in tutti i suoi aspetti la Ricerca svolta all’Università degli studi di Modena I risultati di una commissione di valutazione, che ha visto analizzare in tutti i suoi aspetti la Ricerca svolta all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, saranno presentati in una Assemblea di Ateneo venerdì 14 settembre 2007 a Modena.

L’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia presenterà una panoramica dei risultati emersi dal lavoro di un gruppo di specialisti nella valutazione degli Atenei che quest’anno ha analizzato l’attività di ricerca svolta all’interno dei dipartimenti del mondo accademico modenese-reggiano.

Un progetto, nato nel 2005, voluto dall’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia che ha visto una commissione di valutazione esterna, composta sia da esperti che da docenti di altre Università italiane, “radiografare” i tre principali segmenti dell’Ateneo: la gestione del sistema organizzativo, l’offerta didattica ed ora la qualità della ricerca compiuta nei dipartimenti negli anni 2004-2005.

L’Assemblea di Ateneo, che ha per oggetto “La valutazione della ricerca – anni 2004 e 2005”, rivolta a tutto il personale dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, si terrà alle ore 10.30 di venerdì 14 settembre 2007 presso il Centro Servizi Didattici dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria (largo Del Pozzo, 71) a Modena e vedrà intervenire il Rettore prof. Gian Carlo Pellacani ed il prof. Fausto Fantini.

“E’ stato un progetto impegnativo – afferma il Rettore dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia prof. Gian Carlo Pellacani – sia a livello economico sia organizzativo, ma che ci ha permesso e ci permetterà di migliorare laddove siamo più deboli e di perfezionare, altresì, i nostri punti di forza. Il nostro continuo e profondo impegno di modernizzazione ci ha permesso di rientrare tra gli Atenei virtuosi che potranno fruire del fondo di riequilibrio promosso dal Ministero dell’Università e della Ricerca”.

Nel corso dell’incontro sarà presentato l’esito della valutazione della ricerca, coordinata dal prof. Mario Bressan dell’Università di Pescara, che ha visto coinvolte diverse aree quali: la produzione scientifica e la sua ampiezza, la propensione all’attività di ricerca, l’indice di leadership scientifica, la capacità di accedere a finanziamenti internazionali e finanziamenti MUR, di attrarre risorse da altri soggetti e la propensione alla collaborazione internazionale delle strutture di ricerca dell’Ateneo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy