• Google+
  • Commenta
4 ottobre 2007

Diventare operatore di strada con il corso fse all’Università di Verona

Trasmettere le competenze metodologiche di base necessarie per affrontare il lavoro di strada. Questo è lo scopo del corso rivolto a studen

Trasmettere le competenze metodologiche di base necessarie per affrontare il lavoro di strada. Questo è lo scopo del corso rivolto a studenti e studentesse di primo livello disoccupati o inoccupati iscritti all’Università di Verona. Durante il corso, verranno privilegiati gli ambiti tematici relativi all’uso ricreazionale di sostanze, alle vecchie e nuove forme di marginalità, alle condizioni dei migranti senza di permesso di soggiorno e alla riduzione in schiavitù ai fini della prostituzione. Oltre alla formazione in aula, sono previsti degli interventi di presentazione e discussione di progetti concreti di lavoro di strada, svolti soprattutto in Veneto e in Emilia Romagna.
Il progetto prevede la realizzazione di quattro corsi: teoria e pratica del lavoro di strada; il lavoro di strada e il popolo della notte; il lavoro di strada con i migranti; il lavoro di strada contro la tratta di esseri umani ai fini di sfruttamento della prostituzione. Ciascun corso ha durata di 60 ore, per un monte ore totale di progetto pari a 240. Le lezioni si svolgeranno da lunedì 12 novembre a venerdì 21 dicembre 2007, con un impegno di 12 ore settimanali distribuite in due o tre giornate.
Al termine del corso ogni partecipante dovrà presentare un elaborato su un tema trattato in aula. A coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle lezioni verrà consegnato un attestato di frequenza, spendibile in ambito lavorativo e di studio. Il corso consente di acquisire 6 crediti formativi a scelta libera nei corsi di laurea triennali in Lettere, Filosofia, Scienze della comunicazione, Esperti nei processi formativi e Scienze dell’educazione.
Le domande per partecipare al corso vanno presentate all’Ufficio Controllo di Gestione e Sistemi di Reporting, in via dell’Artigliere a Verona, entro e non oltre il 20 ottobre 2007.
Per maggiori informazioni o scaricare i moduli di domanda, visita il sito www.univr.it, o scrivi a martina.provolo@univr.it – tel. 045-8044036, o lucia.rosa@univr.it – tel. 045-8038286.

Google+
© Riproduzione Riservata