• Google+
  • Commenta
2 ottobre 2007

Genova: quinta edizione Festival della Scienza

Dal 25 ottobre al 6 novembre, Genova e il suo comprensorio, saranno teatro della quinta edizione del Festival della Scienza. Oltre 400 eventi, mostr
Dal 25 ottobre al 6 novembre, Genova e il suo comprensorio, saranno teatro della quinta edizione del Festival della Scienza. Oltre 400 eventi, mostre, laboratori e percorsi didattici interattivi, exhibit fotografici e artistici, conferenze, tavole rotonde e workshop, spettacoli teatrali e performance musicali, tutti insieme per mescolare conoscenza scientifica e discipline umanistiche. Tredici giorni per indagare le ultime frontiere e le più originali scoperte del panorama scientifico contemporaneo, mettere a confronto le varie discipline della comunità scientifica, soddisfare il desiderio di conoscenza dei cittadini. Tra le numerose esposizioni, «Antartide. Il cuore bianco della Terra», viaggio fotografico in omaggio all’Anno Polare Internazionale; le ultime frontiere vergini della Terra in «Pole Position. Avventura fra i ghiacci agli estremi della Terra»; «Vulcani: esplosioni ed effusioni», viaggio multimediale al centro della Terra tra ricostruzioni e simulazioni 3D; «Tomorrow. Il futuro sensibile» e «Life. Un viaggio attraverso il tempo» che espone, per la prima volta in Italia, gli scatti del fotografo Frans Lanting, accompagnata dalla prima europea di un concerto con musiche di Philip Glass. Tra gli spettacoli, «Faust a Hiroshima», rilettura in chiave musicale del controverso rapporto tra scienza ed etica, e il ritorno a teatro di Corrado Augias con «La fiamma della ragione», dedicato a Giordano Bruno. Il programma delle conferenze è di livello altissimo, chiamando a relazionare autorevolissime personalità del mondo scientifico e culturale. Come di consueto ci sarà un ampio spazio riservato ai bambini, con «I cieli del mondo», percorso didattico interattivo dedicato ai più piccoli, per scoprire miti e leggende sul cielo nell’immaginario dei diversi popoli, soprattutto Cina e Africa, e decine di laboratori con temi che spaziano dall’alimentazione all’agricoltura sostenibile alla robotica, dalla fisica alla matematica, dall’energia alla sicurezza domestica. Ci sarà anche il ritorno, particolarmente gradito di Matefitness, la palestra della matematica con le sue oltre 300 attività cui quest’anno si aggiunge il laboratorio interattivo dedicato all’etnomatematica. A partire da questa edizione, il Festival si apre ulteriormente alla dimensione internazionale con l’avvio della scuola specialistica Ease – European Academy for Scientific Explainers che vede la partecipazione, nell’ambito di un accordo di gemellaggio con il Festival della Scienza e della Tecnologia di Shanghai e nell’ambito della nuova Associazione per la divulgazione scientifica nel Mediterraneo Masad, anche di studenti cinesi e di Paesi del bacino del Mediterraneo. Ma la grande novità del Festival della Scienza 2007, sarà l’avvio del Progetto Blogger: sei blogger genovesi seguiranno il Festival della Scienza, raccontandolo in prima persona e dando spazio ai blogger di passaggio in città.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy