• Google+
  • Commenta
11 ottobre 2007

Messina: Laurea Honoris Causa per Alda Merini

Il prossimo martedì l’Università di Messina conferirà la Laurea Honoris Causa in Teorie della comunicazione e dei linguaggi, ad
Il prossimo martedì l’Università di Messina conferirà la Laurea Honoris Causa in Teorie della comunicazione e dei linguaggi, ad Alda Merini, una delle maggiori poetesse italiane del Novecento. La sua è stata una vita travagliata, fatta di salute e di malattia, passando anche periodi di cura in manicomio. Il suo scopritore fu Giacinto Spagnoletti, che pubblicò le sue prime opere, e tra le sue frequentazioni si annoverano Giorgio Manganelli, Salvatore Quasimodo, Luciano Erba, Eugenio Montale…Si sposò nel 1953 con un proprietario di panetterie a Milano, da cui avrà tre figli, dopo la morte del marito si unirà al poeta Michele Pierri, trasferendosi a Taranto. In seguito tornerà nella sua Milano, e quegli anni di vita sui Navigli saranno fecondi dal punto di vista letterario e riuscirà anche a conquistare una certa serenità. Ottiene il Premio Librex-Guggenheim Eugenio Montale per la poesia nel 1993. Le viene attribuito il Premio Viareggio nel 1996 con l’opera “Le ballate non pagate” e il Premio Procida Elsa Morante, è inoltre candidata per il Nobel per la letteratura. La sua produzione è molto ricca, nel 2004 è uscito un album intitolato “Milva canta Merini”, che contiene undici brani tratti dalle poesie di Alda Merini, cantati da Milva e con Giovanni Nuti autore delle musiche. In occasione del suo settantatreesimo compleanno è stato eseguito un recital al Teatro Strehler di Milano, alla presenza della stessa Merini. Quando nel 2004 è stata ricoverata per problemi di salute, da tutta Italia sono giunte mail per sostenere economicamente la poetessa e sono nati blog tematici e siti internet dove veniva richiesto l’intervento del sindaco di Milano Alberini, a dimostrazione di quanto la gente le fosse vicino. Nell’ultimo anno è stata protagonista di una lite televisiva per l’esclusione dal Festival di Sanremo. La cerimonia di conferimento della Laurea ad honorem avrà luogo il 16 ottobre alle ore 10 presso l’Aula Magna della Facoltà, e nel pomeriggio si svolgerà un recital-intervista curato dal professor Andrea Velardi.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy