• Google+
  • Commenta
4 ottobre 2007

Napoli: Master in Diritto europeo e comparato del lavoro

Il Dipartimento di Diritto dei rapporti civili ed economico-sociali della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Federico II di N

Il Dipartimento di Diritto dei rapporti civili ed economico-sociali della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Federico II di Napoli ha promosso un Master di secondo livello in “Diritto europeo e comparato del lavoro” col fine di formare nuovi “giuristi europei del lavoro”. Si tratta di una figura lavorativa in forte espansione. L’accesso al Master è riservato ad un massimo di 40 laureati del vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche e Sociologia, o a laureati delle classi specialistiche e magistrali in Giurisprudenza, Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali, Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali, Relazioni Internazionali, Scienze dell’Economia, Scienze della Politica, Scienze delle Pubbliche Amministrazioni e Scienze Economico-Aziendali. Questo percorso di studi, della durata totale di 1500 ore (circa 12 mesi), oltre a creare la figura su citata, contribuirà all’aggiornamento e allo sviluppo formativo di dipendenti pubblici e privati, sindacalisti, avvocati e di chiunque altro abbia la necessità di accrescere il proprio sapere sul diritto del lavoro in ambito europeo. Il costo d’iscrizione al Master è di 3.500 euro. Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice e firmate dai candidati, dovranno pervenire presso l’Ufficio di Segreteria Studenti della Facoltà di Giurisprudenza – Via Nuova Marina n° 33 c.a.p. 80133, Napoli entro e non oltre le ore 16,30 di Giovedì 18 Ottobre 2007. Attenzione: non farà fede il timbro postale. Per chi vuole intraprendere una carriera da giurista a livello europeo, questo master rappresenta un ottimo punto di partenza.

Google+
© Riproduzione Riservata