• Google+
  • Commenta
18 dicembre 2007

Il Sant’Anna inaugura l’anno accademico con il suo primo rettore donna

Per la prima volta, in Toscana, è stata una donna a celebrare l’inizio dell’anno accademico di un’università. Si tratta di Maria Chiara Per la prima volta, in Toscana, è stata una donna a celebrare l’inizio dell’anno accademico di un’università. Si tratta di Maria Chiara Carrozza, docente di bioingegneria industriale della Scuola Superiore di Sant’Anna e neoletta direttore (dunque equivalente alla figura di ‘rettore’); Maria Chiara Carrozza detiene anche un altro primato: è il rettore più giovane di tutta la Penisola.
La cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2007/2008 si è tenuta il 15 dicembre presso l’Aula magna dell’istituto.
La professoressa Carrozza, in passato, aveva già ricoperto ruoli decisamente significativi all’interno della scuola: nel 2005 era stata eletta presidente della Commissione Ricerche e della Commissione Brevetti della Scuola Superiore di Sant’Anna, a partire dal 2005, invece, promossa direttore dell’intera Divisione Ricerche, nonché vice direttore della scuola.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy