• Google+
  • Commenta
13 dicembre 2007

Unica, ancora una volta “Educazione allo Sviluppo”

Sarà inaugurata a Cagliari, il 25 gennaio 2008, la quattordicesima edizione del corso di ” Educazione allo Sviluppo ” organizzata dall’ Unicef,Sarà inaugurata a Cagliari, il 25 gennaio 2008, la quattordicesima edizione del corso di ” Educazione allo Sviluppo ” organizzata dall’ Unicef, grazie anche all’ aiuto dell’ Università cagliaritana. All’ iniziativa, che quest’ anno è intitolata “ Un impegno visibile per i bambini invisibili ”, potranno partecipare al massimo 250 persone, tra studenti, neolaureati di tutte le facoltà, educatori e operatori sociali.
Alla cerimonia inaugurale è prevista la presenza dell’ ex calciatore Gianfranco Zola, Goodwill ambassador dell’Unicef.
Il corso, come sempre gratuito, prevede solo un contributo di 30 euro per le spese di documentazione. Coloro che invece dimostreranno di essere in regola con il pagamento delle tasse Universitarie, pagheranno venti euro per aderire alla manifestazione. Dell’ organizzazione del corso è parsa abbastanza soddisfatta Rossella Onnis, presidente provinciale Comitato Unicef, che ha spiegato come andrà svolgendosi sino al termine la quattordicesima edizione di “ Educazione allo Sviluppo ”: “ Le lezioni, che sono state proposte dai giovani volontari che svolgono il servizio civile presso la nostra sede, si svolgeranno nell’ aula B della facoltà di Economia di Cagliari ( viale Sant’ Ignazio ) , il venerdì dalle 17.45 alle 19.45. Persone che hanno esperienze nel campo della tutela dei bambini saranno chiamate ad intervenire e ad illustrare diversi temi, supportati ogni volta dalla presenza di docenti Universitari. Il corso – ha proseguito il presidente Onnis – sarà diviso in tre sezioni. La prima è intitolata “ Condizioni delle bambine e dei bambini nel mondo ”, la seconda “ Lotta per la sopravvivenza dell’ infanzia ” e la terza “ Futuro e Sviluppo ”. Il corso si chiuderà con la lezione del 16 maggio 2008 ”. Come nelle passate edizioni sarà rilasciato al termine del corso, diretto dal professor Sergio Del Giacco, un attestato di partecipazione, e il riconoscimento di crediti formativi Universitari agli studenti delle varie facoltà di Ateneo.

Google+
© Riproduzione Riservata