• Google+
  • Commenta
7 gennaio 2008

Cambiamenti all’università

Il Ministro dell’Università e della Ricerca Fabio Mussi ha anticipato alcune delle novità che intesseranno il mondo universitario nel 20Il Ministro dell’Università e della Ricerca Fabio Mussi ha anticipato alcune delle novità che intesseranno il mondo universitario nel 2008. Come primo punto Mussi spiega che saranno sbloccate le selezioni per accedere ai ruoli di professori associati e ordinari ormai bloccate da due anni, questa concessione permetterà di bandire nuovi concorsi e permettere un salto di carriera a molti docenti. Parallelamente a questo è previsto un piano che consentirà di assumere entro il 2009 altri 4000 nuovi ricercatori.
Il secondo punto è invece, con certezza, quello che più interessa alle amministrazioni delle nostre università costantemente alla ricerca di nuovi finanziamenti utili a far quadrare il bilancio: il Ministro ha annunciato la nascita dell’Anvur, ovvero un’agenzia che avrà il compito di valutare gli atenei italiani e compilare per ognuno una vera e propria pagella. Le valutazioni che l’Avur presenterà giocheranno un ruolo fondamentale nell’assegnazione dei fondi statali, infatti saranno proprio gli atenei più efficenti a potere percepire una “fetta” maggiore dei finanziamenti statali. Forse questa potrebbe essere una scelta giusta al fine di spronare le università a offrire servizi ancora più perfezionati agli studenti ma per sapere se questa risulterà essere una decisione azzeccata bisognerà attendere che venga resa nota la quantità di finanziamenti destinati all’istruzione.

Google+
© Riproduzione Riservata