• Google+
  • Commenta
9 gennaio 2008

Padova: dal Capitalismo “storico” al Neocapitalismo cinese

Sono passati 150 anni da quando Karl Marx rivoluzionò con i “Grundrisse” le teorie dell’economia politica. Da allora idee come plusvalore, capiSono passati 150 anni da quando Karl Marx rivoluzionò con i “Grundrisse” le teorie dell’economia politica. Da allora idee come plusvalore, capitalismo, rapporto tra scienza e produzione entrarono prima nelle aule del mondo accademico e, più tardi, anche nella vita quotidiana dei lavoratori.
Nel tempo la letteratura economica sullo sfruttamento infantile, sulla mobilità del capitale o della forza lavoro ha aggiornato il suo lessico declinando gli stessi concetti con nuovi termini come quelli di schiavitù moderna, flussi migratori, crisi dei subprime, neocapitalismo cinese o ridislocazione produttiva.

Per discutere di politica e mercato mondiale a oltre un secolo e mezzo di distanza dalle parole scritte da Marx i Dipartimenti di Sociologia e Studi Storici e politici dell’Università di Padova hanno organizzato un convegno internazionale dal titolo “Politica e mercato mondiale: a 150 anni dai Grundrisse” che si tiene venerdì 11 e sabato 12 gennaio alla Facoltà di Scienze Politiche, via del Santo 28.

Venerdì 11 gennaio, alle ore 9.00, in Aula B3 della Facoltà di Scienze Politiche il convegno si apre con gli interventi di Roberto FINELLI, Università di Roma, Luca BASSO, Università di Padova, e Riccardo BELLOFIORE, Università di Bergamo. Nel pomeriggio, dalle 15.00 sempre in aula B3, George CAFFENTZIS, University of Souther Maine, Werner BONEFELD, University of York, Massimiliano TOMBA, Università di Padova, parleranno di forme di produzione, accumulazione capitalistica e schiavitù moderna.

Sabato 12 gennaio, ore 9.00 Aula N, Massimo DE ANGELIS, University of East London, Loren GOLDNER, University of Southern California, Devi SACCHETTO, Università di Padova e Beverly SILVER, John Hopkins University, discuteranno di era neoliberale, crisi dei subprime, mobilità del capitale e economia cinese.

Google+
© Riproduzione Riservata