• Google+
  • Commenta
28 gennaio 2008

Pisa: master in “ gestione dei conflitti socio ambientali “

L’Università di Pisa ha indetto il master in “Gestione dei conflitti socio-ambientali” . Esso nasce dall’attenta riflessione sulle grandi p
L’Università di Pisa ha indetto il master in “Gestione dei conflitti socio-ambientali” . Esso nasce dall’attenta riflessione sulle grandi problematiche di questi ultimi tempi: la crescita e la degenerazione di conflitti come quelli legati all’ambiente, all’installazione di nuovi impianti industriali e allo smaltimento dei rifiuti. Tali scottanti realtà mostrano l’opportunità di predisporre percorsi formativi in grado di fornire le competenze necessarie a gestire i contrasti tra nazioni; tra una nazione e le comunità locali; tra individui, aziende e collettività. I mezzi con cui risolvere tali diatribe avverranno attraverso tecniche basate sul ricorso a meccanismi di partecipazione sociale alle decisioni. Il master prevede due categorie di studenti: ordinari e uditori. Per i primi, che seguiranno obbligatoriamente le lezioni in aula ed il tirocinio, è richiesto il possesso della laurea triennale. I secondi, a cui non è richiesta la laurea, non riceveranno il titolo finale di master universitario, ma solo un attestato. Sono previste tre tipologie di borse di studio. La prima sarà costituita dai contributi individuali offerti sotto forma di voucher formativi; la seconda sarà erogata direttamente dal CISP in base al reddito; la terza sarà messa a disposizione da enti. Interessanti sono gli sbocchi professionale. Quello più naturale sarà in organismi di cooperazione allo sviluppo, enti locali, terzo settore, imprese produttive ed agenzie di servizi.

Google+
© Riproduzione Riservata